IceBau un gelato da cani e non solo!

ALIMENTAZIONE/EVENTI – Da oggi 25 maggio per pochi giorni, nell’ambito del Firenze Gelato Festival verrà presentato anche al pubblico fiorentino IceBau, il primo e originale gelato adatto al palato canino e non solo…
A disposizione dei palati di tutti i visitatori a due ma soprattutto a quattro zampe, tre succulenti gelati ai gusti di Fiordiriso, Yogurt e Vaniglia gialla, prodotti direttamente in Piazza Pitti durante la manifestazione, tutti i giorni dal 25 al 29 maggio dalle ore 12 alle 24! Al Firenze Gelato Festival, IceBau verrà proposto in una veste inedita con tre mantecatori dedicati, dai quali spillare il prodotto nelle dosi richieste e dando così la possibilità di avere un prodotto sempre fresco e cremoso senza un laboratorio di gelateria.
IceBau, che proprio in questi giorni festeggia il suo 6° compleanno, nasce nel 2005 dall’idea del Maestro gelatiere ligure Roberto Lobrano (docente presso Carpigiani Gelato University di Bologna, Università dei Sapori di Perugia e Scuola di Gelato di Morciano). Il successo è stato folgorante ed il prodotto ha incontrato il favore dei cani, che ne sono golosissimi, ma anche dei loro padroni che giustamente lo hanno voluto assaggiare per verificarne la bontà e le caratteristiche nutrizionali particolari. Successo confermato anche alla prima presentazione fuori dai confini liguri di nascita: lo scorso 11 settembre 2010 a Milano, IceBau è stato molto apprezzato sia dal pubblico canino che da quello bipede.
Da una ricetta esclusiva, nata per rispondere alla richiesta di un prodotto adatto ad una clientela con determinate necessità alimentari (intolleranza al lattosio, ipocaloricità, celiachia), IceBau è risultato essere particolarmente adatto anche all’apparato digerente dei nostri amici a 4 zampe, che sono notoriamente più delicati e che tendono a non digerire bene alimenti complessi. Il gelato IceBAU è un prodotto artigianale fresco, preparato con ingredienti selezionati e di alta qualità, nutriente e al tempo stesso digeribile anche agli intolleranti del latte per la presenza di proteine del latte delattosato. Dolcificato solo con fruttosio che abbassa l’apporto calorico di quasi il 50%, è ricco di fibre vegetali prebiotiche estratte in modo naturale dalla radice della cicoria, che favorisce così la regolarizzazione dell’intestino. E’ inoltre privo di glutine e ha un basso contenuto di grassi, con l’assenza di grassi vegetali idrogenati.

***

For the next few days at the Flrenze Gelato Festival in Florence a range of special Italian ices for dogs will be made available to canine visitors. Created to appeal to both human and doggy consumers, the “IceBau” products will be in three flavors: rice cream, yogurt and yellow vanilla.
The basic recipe for this wonderful treat was first developed six years by master “gelatomaker” Roberto Lobrano, who teaches at the Carpigiani Gelato University of Bologna as well as at schools in Perugia and in Morciano that also offers courses on the subject. “Gelati” – “italian ices” – are of course an national obsession in Italy and their study is quite a serious matter.
The characteristics of the IceBau products make them very appropriate for human consumers with a lactose intolerance as well as for canines. They are also low in fat – their smoothness comes from a careful preparation of vegetable fibers rather than from cream – and, reducing calories even further, they are sweetened with fructose rather than with conventional sugar.
Bau“, by the way, is the standard Italian way of writing the sound of a dog’s bark. It is, words, the way you translate “bow-wow” from English into Italian.

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.