Andiamo in discoteca questa sera?

SPORT – I cani ballano di tutto: dal tango al rock’ n’ roll, dalle musiche caraibiche a quelle classiche ma a una sola condizione: che ogni danza ben fatta abbia la sua giusta ricompensa. Poco importa che sia un biscottino, un assaggio di würstel, un croccantino o qualche minuto di gioco con il padrone. Dall’America all’Asia il freestyle è diventato una disciplina sportiva e un vero business, e i concorsi della categoria si moltiplicano di anno in anno. Sono in vendita, fra le altre cose, pacchetti di lezioni, manuali di addestramento e costumi da competizione. In Inghilterra per il doggy dancing sono previsti ben sette livelli di promozione e il più elevato, il numero sette, valuta perfino il grado di felicità del cane nell’ eseguire il passo di danza. «Sorridere» alla giuria è importante quasi quanto zampettare in perfetta sincronia.

***

Just in case you’re not fully up to date on the “doggy dancing” rage, the link under the word freestyle in the Italian text just above will take you to a video clip that will show you practically everything you need to know…

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.