Marzo: visita veterinaria gratuita per cani e gatti

SALUTE – Durante tutto il mese di marzo si potrà effettuare una visita veterinaria gratuita per i nostri amici a quattrozampe. Se avete un cane o un gatto potete dunque usufruire della campagna “Stagione della Prevenzione 2011”.
Dopo il successo riscontrato nella passata edizione 2010, l’Anmvi (Associazione nazionale medici veterinari italiani) e Hill’s Pet Nutrition hanno deciso di ripetere anche quest’anno il progetto.
L’Anmvi è la maggiore organizzazione professionale dei veterinari in Italia ed è anche la più numerosa a livello europeo.
Da nord a sud per tutto il mese di marzo le cliniche veterinarie che hanno aderito all’iniziativa (3.636), offriranno una visita gratuita per controllare lo stato di salute dei nostri cani e gatti.
La visita consisterà in una sorta di check up generale del nostro beniamino peloso e nel corso della quale il veterinario darà anche adeguati consigli sulla prevenzione di diverse malattie e sull’importanza della regolarità delle vaccinazioni. In particolare richiamerà l’attenzione su sovrappeso e obesità, consigliando un alimentazione corretta, completa e bilanciata, per evitare che il nostro animale a quattro zampe diventi obeso.
Per maggiori informazioni potete consultare il sito: www.stagionedellaprevenzione.it o chiamare il numero verde 800 189 612. Sul sito inserendo la vostra città, potrete trovare lo studio veterinario a voi più vicino e prenotare una visita completamente gratuita.

***

The note above is another of those that won’t be of direct use to our foreign readers. It describes an interesting promotion on the part of ANMVI, the Italian national association of veterinarians. During the month of March, 3,636 participating veterinary clinics the length of the country will be offering free medical check-ups for dogs and cats.

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.