HANSEN

Bird-watching in Israele per l’Hula and Negev Fall Migration Festival

Birdwatching

VIAGGI – Al via in Israele l’ottava edizione dell’Hula and Negev Fall Migration Festival, un evento molto caro agli amanti del bird-watching, che dal 22 al 28 novembre 2018 permetterà loro di scoprire le location più suggestive del Paese osservando da vicino oltre 200 specie di volatili, alcune anche molto rare.

Con la sua natura selvaggia e incontaminata, Israele è il paradiso dei bird-watchers di tutto il mondo! Il clima caldo e la sua splendida natura con centinaia di specie di volatili insieme ad altri animali selvatici da immortalare nel momento della migrazione in massa, offriranno ai visitatori un’esperienza indimenticabile.
credit Jonathan Meyrav
Grazie alle più esperte guide Israeliane, durante il festival sarà possibile visitare i migliori siti per il bird-watching, tra cui il parco di Agamon, la Riserva naturale di Hula, la cima del monte Hermon e le coste del mare di Galilea, il tutto soggiornando in hotel da sogno. Dopo aver visitato il Nord del Paese, il festival si sposterà per gli ultimi giorni nel Negev, un luogo ricchissimo di uccelli dove prosperano moltissime specie diverse, da quelli rari del deserto fino ai maestosi rapaci. Durante la settimana della manifestazione è possibile vedere in media oltre 200 specie di uccelli e 15 specie diverse di mammiferi.

Dopo le loro giornate di studio e osservazione, tutti i partecipanti saranno invitati in serata ad una serie di interessanti conferenze e presentazioni sui risultati del loro lavoro.

L’Israel Ornithological Center, che organizza il festival, è un’organizzazione no-profit e tutto il ricavato sarà interamente devoluto a favore della conservazione del patrimonio ornitologico di Israele.

Se la Valle di Hula con il suo Festival non rientra nelle vostre agende, un altro appuntamento è previsto nel 2019: dal 17 al 24 marzo, infatti, sarà la volta del Eilat Bird Festival. Cominciate a metterlo in agenda!

Crediti foto: Jonathan Meyrav

facebookfacebook