HANSEN

“I gatti più belli del mondo” al Gran Guardia di Verona

IMG_7685-3

EVENTI – I mille colori dei gatti Persiani ed Esotici, il fascino dei Siamesi e dei Bengala, la straordinaria imponenza dei Maine Coon e dei gatti Norvegesi delle Foreste, i misteriosi Sacri di Birmania, la peculiarità dei Devon Rex, la simpatia dei British, degli Europei e dei Blu di Russia, l’eleganza dei Certosini e la popolarità degli Scottish, sono stati di scena nel weekend per la 40a edizione dell’Esposizione Internazionale felina “I gatti più belli del mondo” al Gran Guardia di Verona.

“Nessuno escluso, davvero. Quest’anno la rassegna si è arricchita di moltissimi esemplari provenienti da tutta Italia ma anche dall’Europa. I gatti sono stati valutati da una giuria molto eterogenea, partendo dalla Grecia e passando per la Russia…
ha commentato Maria Sole Farinelli, Presidente e coordinatrice Movimento Azzurro Ecosezione di Verona. La Gran Guardia è stata letteralmente “invasa” da più di 400 mici. Sono state occupate più stanze del palazzo, anche per agevolare l’esperienza visiva ai nostri visitatori”.

“Rimasi folgorata sulla via di Londra; a quell’epoca ero ancora una ragazzina, più giovane addirittura di Maria Sole [la figlia, n.d.R]; vidi una mostra felina nella capitale britannica; là conobbi una marea di razze di mici che in Italia sicuramente sarebbero state un esordio assoluto. Tornata a Verona – ha raccontato Costanza Daragiati, Organizzatrice della prima edizione del Salone (Presidenza della prima EXPO, 1978) – volli organizzare subito qualcosa di simile; all’inizio ricevetti soltanto sguardi di grande stupore, incerti se credere alle mie parole o meno. Dopo 40 anni, oggi, siamo qui a parlare di una delle rassegne più importanti del settore”.

Sponsor principale della manifestazione: MONGE.“Per noi di MONGE essere partner di un evento come questo è un grande piacere; sappiamo cosa significa puntare sempre al meglio…anzi, al bello. La nostra azienda, da tanti anni, applica i propri saperi per la ricerca di un’esperienza di gusto e alimentazione sempre nuova e soprattutto sana e nutriente. A Verona, città dove il bello regna da sempre, non potevamo assolutamente mancare”. Queste sono state le parole del dott. Guido Mazza, Responsabile Nazionale Allevatori.

La manifestazione era aperta ai gatti dotati di Pedigree, ma non solo: è stato possibile partecipare con il proprio micio nella speciale categoria “Gatti di Casa”. Unici due requisiti richiesti riguardavano la regolarità delle vaccinazioni e il possesso di un età superiore ai 4 mesi.
IMG_5347 copia

Crediti foto: Silvia Pampallona.

facebookfacebook