Grande festa a San Donà di Piave per i cani eroi che operano nel sociale

EVENTI/LIFE STYLE – E’ stata una giornata speciale quella di domenica 17 settembre nel meraviglioso Parco Fluviale di San Donà di Piave (VE), dove in occasione della terza edizione del “Trainer Cani Eroi Show, è stata organizzata una grande festa per celebrare tutti i cani e i loro conduttori che operano come volontari nel sociale per le varie associazioni cinofile italiane di pronto soccorso.
Oltre 45 le associazioni coinvolte con più di 180 cani e un pubblico caloroso con più di 2.000 persone. Fra le autorità presenti, il Sindaco di San Donà di Piave Andrea Cereser e il Vice Sindaco Luigi Trevisiol, il Presidente del Bioparco di Roma Federico Coccia che a conclusione della giornata hanno proceduto alla premiazione di tutte le associazioni e dei loro cani eroi.

Dietro le azioni eroiche di queste coppie “uomo e cane” ci sono storie di vita commoventi, incredibili, affascinanti, dove senza l’opera del cane non ci sarebbero stati così tanti esiti positivi di salvataggio. Si parla di “salvataggio” in tanti sensi perchè i cani da soccorso vengono impiegati in diverse situazioni di pericolo, di catastrofe, di reinserimento nella società, di terapia sanitaria e psicologica. Il binomio “uomo-cane” e la straordinaria relazione che li unisce sono la chiave della salvezza.
DSC_0193
L’evento “Cani Eroi Show” è stato organizzato e sostenuto da Trainer, brand leader nella nutrizione naturale per cani e gatti, proprio per questo motivo, per celebrare il valore di questi magnifici angeli a quattrozampe che senza guardare alle differenze sociali o di pelle ci salvano sempre. Basta guardarli negli occhi e capisci che per loro solo la vita dell’uomo è importante, solo la fedeltà e l’intesa che hanno con il proprio conduttore li fa agire sempre e in fretta incuranti del pericolo.
DSC_0248
Roberto Gasbarri, Responsabile SICS e addestratore cani per salvataggio in acqua e Testimonial del Progetto “Cani Eroi”, presentando al grande pubblico convenuto alla manifestazione questi incredibili cani e le loro gesta, ha esclamato a gran voce: “Invito tutti e soprattutti i giornalisti e le maestranze a rendere noto al mondo l’importanza di questi animali, l’importanza dei loro conduttori che, volontari, operano ogni giorno per le Unità Cinofile di soccorso italiane e si precipitano in tutte le situazioni, sempre, anche in quelle più difficili e drammatiche”.

Il progetto Cani Eroi è nato nel 2010 e ad oggi conta tantissimi seguaci a due e a 4 zampe, infatti i suoi numeri sono altrettanto di valore: 800 i cani coinvolti con le Associazioni e le Istituzioni governative più grandi come la Croce Rossa Italiana, il Soccorso Alpino, la Protezione Civile; 1200 i cani aggregati alle varie associazioni cinofile italiane private e scuole di addestramento e unità cinofile sotto l’egida della protezione civile come il SICS (Scuola Italiana Cani da Salvataggio nautici) e ultimamente anche lo CSEN Cinofilia (Centro Sportivo di Educazione Nazionale Cinofila).
Cani eroi
Sono i cani da salvataggio in acqua, i cani da soccorso alpino, da valanga e ambienti impervi, i cani da ricerca molecolare, i cani da ricerca di superficie e in macerie, i cani coinvolti ogni giorno nei progetti di Pet Therapy negli ospedali, nelle scuole e a casa.
Pensate ad esempio che sono ben 10.000 all’anno in Italia le richieste di soccorso di superficie che arrivano al Soccorso Alpino, in media più di 20 richieste di soccorso al giorno a cui i cani ben addestrati accorrono con i loro conduttori per salvare la vita di qualcuno che si è disperso.
In tutte queste situazioni di richiesta di soccorso ci sono conduttori volontari che hanno fatto una scelta, che vogliono il bene, che vogliono intervenire e rendersi utili alla società. Ci sono cani che hanno un’elevata attitudine relazionale verso gli uomini, che hanno una relazione incredibile con il loro proprietario conduttore e addestratore.

“Lavorare con un cane è diverso da l’avere un cane!” ha affermato Gasbarri – “Bisogna modificare la percezione del cane nella società. Il Progetto Cani Eroi è nato proprio per mettere in luce il lavoro che ogni giorno i cani impiegati nel sociale esercitano con i loro conduttori e il loro valore”.

Un progetto portato avanti da Trainer con grande dedizione e orgoglio e da tutte le associazioni che vi aderiscono. Un progetto che Trainer ha voluto magnificare anche quest’anno attraverso “Trainer Cani Eroi Show” con una grande manifestazione, una grande presentazione e la dimostrazione dal vivo del lavoro di questi meravigliosi e instancabili cani da soccorso e delle loro storie quotidiane di interventi eccezionali per salvare l’uomo.
SICS pattugliamento spiagge

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.