Zoomark 2017: bilancio positivo in tutti i comparti, in forte crescita i visitatori stranieri

EXHIBITIONS/FIERE – Bilancio più che positivo per Zoomark International 2017, la fiera b2b sui prodotti e le attrezzature per gli animali da compagnia. Il Salone biennale, organizzato da BolognaFiere, ha visto confermato il trend di crescita della precedente edizione del 2015. Significativo l’aumento delle presenze internazionali: nei quattro giorni della manifestazione dall’11 al 14 maggio 2017, in particolare, è cresciuto del 36% il numero di buyer e operatori esteri (in rappresentanza di 100 Paesi), superando il 30% delle presenze totali. Nei cinque padiglioni, per una superficie totale di 50mila mq, erano presenti 735 espositori (+17% rispetto al 2015), di cui 479 esteri provenienti da 42 Paesi del mondo, a partire da Cina (116), Stati Uniti (65), Gran Bretagna (51), Germania (51) e Francia (21). Sei le grandi collettive organizzate da Brasile, Canada, Cina, Regno Unito, Stati Uniti e Taiwan. Notevole la partecipazione dei visitatori ai 25 convegni e seminari che si sono svolti nell’ambito della fiera e alla nuova area “Aqua Project” dedicata all’acquariologia.

Grande interesse anche per la presentazione della decima edizione del Rapporto Assalco-Zoomark 2017, curato da ASSALCO (Associazione Nazionale tra le Imprese per l’Alimentazione e la Cura degli Animali da Compagnia) e da Zoomark International, con il contributo di IRI Information Resources e di ANMVI (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani). Il Rapporto, ormai considerato documento di riferimento e compendio di fonti accreditate sull’andamento del mercato dei prodotti per gli animali da compagnia e sul rapporto uomo–pet, ha fotografato il trend in crescita del settore degli animali da compagnia in Italia: il giro d’affari del pet food per cani e gatti, il segmento principale del più vasto mercato dei prodotti per gli animali da compagnia, nel nostro Paese ha sfiorato nel 2016 i 2 miliardi di euro (+2,7% rispetto al 2015), con circa 560mila tonnellate commercializzate (+1,3%). Oltre 60 milioni sono i pet presenti nelle case italiane, in particolare 30 milioni di pesci, 12,9 milioni di uccellini, 7,5 milioni di gatti, 7 milioni di cani, 1,8 milioni di piccoli mammiferi (tra cui roditori e conigli) e 1,3 milioni di rettili.

La prossima edizione di Zoomark International si svolgerà nel maggio 2019.

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.