Respira a cavallo l’aria del Veneto

VIAGGI – Il territorio del Veneto non è più solo da guardare e da assaporare, ma da oggi anche da respirare al ritmo del trotto, nella condivisione tra uomo, animale e natura.
Il turismo ippico è un segmento in crescita che può dare ancora molte soddisfazioni sia al territorio che al fruitore.

In occasione della Fieracavalli di Verona la Regione Veneto ha inaugurato il nuovo percorso, completamente tabellato, nel quale si affacciano realtà in grado di offrire tutti i servizi necessari per una nuova forma di turismo: dall’ospitalità del cavaliere alle zone di sosta per il cavallo, dal servizio dei maniscalchi agli agriturismi con le loro diverse specialità agroalimentari.
La prima Ippovia del Veneto, che attraversa la pedemontana trevigiana tra i vigneti di Prosecco e le incantevoli Prealpi Trevigiane, è stata presentata oggi alle 12 dal Presidente Luca Zaia. “Con 3600 aziende e 13 mila cavalli, il Veneto può contare su un importante indotto nel settore – spiega il Governatore – e il turismo, con 17 miliardi di fatturato è la prima voce economica della regione.”

L’itinerario è lungo circa 266 km e si snoda in uno scenario unico attraverso i comuni di Segusino, Valdobbiadene, Miane, Follina, Cison di Valmarino, Revine Lago, Vittorio Veneto, Fregona e Cappella Maggiore, costeggiando le anse del Piave e inerpicandosi lungo stradine che attraversano piccoli e suggestivi borghi fino a raggiungere le sommità delle Prealpi dove si apre un panorama che spazia oltre la laguna veneta e verso le alte vette delle Dolomiti. Il periodo ideale per andare a cavallo lungo le Ippovie delle Prealpi Trevigiane va dalla tarda primavera all’autunno inoltrato, quando le temperature sono miti e il terreno è più asciutto. Ma il nuovo percorso è già utilizzabile da ora: tutte le informazioni su tragitto, itinerari, opportunità su www.veneto.to.

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.