Orso bianco a stecchetto

SCIENZA – L’orso polare (Ursus maritimus) è l’orso più carnivoro di tutta la specie. Durante l’estate, man mano che il bordo meridionale della calotta glaciale artica si scioglie, alcuni orsi seguono il ghiaccio che si ritira verso nord, per rimanere vicini alle foche e alle altre prede. Infatti le foche rappresentano la fonte proteica primaria per gli orsi bianchi, ma anche carcasse di cetacei, piccoli trichechi, molluschi, granchi, salmoni, pesci, persino vermi di mare, uccelli, piccoli di aquile e civette, volpi polari, renne e lemming. Per l’orso bianco una dieta sana si basa su circa 2Kg di grasso al giorno e le foche degli anelli, con il loro alto contenuto di grasso corporeo, sono la preda prediletta.
Quando si avvicinano ai centri abitati mangiano anche rifiuti umani e bacche. L’orso della foto che probabilmente vive in uno zoo non sembra disdegnare il vassoio ghiacciato di frutta, ….o l’hanno messo a dieta vegetariana?

***

We are kind of uncertain about life as a polar bear. For one thing, Arctic waters always look decidedly chilly in the photographs. Running over the ice cap in bare paws all the time might not actually be fun. You could of course move into a zoo, but suppose they decide you are a little overweight? Polar bears are carnivores, meat eaters, and in the wild need to consume at least two kilos of fat a day just to stay svelte. This animal instead has found they’ve given him the fruit plate for lunch again and he doesn’t seem entirely happy about the discovery.

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.