Capodanno: il bollettino di guerra dell’AIDAA

CRONACA – Botti di Capodanno 2012: Uccisi 132 cani e 105 gatti, 950 gli animali in fuga. Un bilancio meno grave afferma l’AIDAA (Associazione Nazionale Difesa Animali e Ambiente) rispetto ai 500 cani ed altrettanti gatti che erano risultati uccisi lo scorso anno sempre a causa dei botti di San Silvestro. La maggior parte delle segnalazioni di cani rinvenuti morti (la stragrande maggioranza di proprietà) arrivano dalle regioni del sud Italia, in particolare Campania, Puglia e Sicilia, mentre per quanto riguarda gli animali fuggiti, sia cani che gatti a sorpresa il maggior numero di segnalazioni arriva da Lombardia, Toscana ed Emilia Romagna.
Inoltre l’AIDAA, facendo il bilancio dei danni causati a uomini e animali dai botti di Capodanno negli ultimi 20 anni, ha reso noto un vero bollettino di guerra: gli italiani resi invalidi a causa dei botti sono 17mila, di cui oltre 2.500 nella sola Campania. Sono invece 5.000 le persone che hanno ottenuto il riconoscimento di invalidità a causa dei botti esplosi da altri, mentre gli animali uccisi sarebbero circa 30.000, senza contare le migliaia di animali fuggiti. Quest’anno i feriti sono stati 561, di cui oltre 70 bambini. Sulla base di questi numeri l’associazione ha deciso di promuovere una petizione con l’obiettivo di mettere fuori legge i petardi, non solo a Capodanno e ha promosso il comitato nazionale ‘Basta botti’. La prima azione del comitato sarà la consegna al Ministro dell’Interno Rosanna Cancellieri delle firme della petizione ‘No ai botti di Capodanno’ che ha visto l’adesione di quasi 12.000 persone e la cui raccolta continuera’ fino all’8 gennaio. E’ possibile firmare collegandosi ai link qui oppure qui. Fonti: AIDAA e AGI.

***

The Italian habit of shooting off vast quantities of fireworks to celebrate the arrival of the New Year has, according to AIDAA – the Italian Association for the Defense of Animals and the Environment – generated the usual unfortunate casualty figures this year. According to the lobbying group, as many as 132 dogs and 105 cats may have been killed during the celebrations, while a total of 950 are thought to have run away from home while frightened and confused by the racket.

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.