Il mio migliore amico è….

LIFE STYLE – Il mio migliore amico è il gatto o il cane di casa! L’amicizia fra un cane e un gatto, con tanto di coccole, bacini, sniffate e strusciate, teneri giochi, è possibile. La loro discordia è proverbiale, alimentata nel tempo anche dall’uomo, ma in realtà sia il cane che il gatto propendono per una serena convivenza. Se il cane è calmo, di solito è il gatto a fare i primi approcci conoscitivi e di solito non assale mai il cane se non in rari casi di femmine con i piccoli. Il cane accetta comunque di buon grado l’amicizia con il gatto di casa, quello che vede tutti i giorni, con cui condivide cucce e poltrone e ne conosce il carattere, odori e abitudini. Sia il micio che il cane utilizzano il linguaggio del corpo, ossia la posizione della coda, delle zampe e delle orecchie. Questo sistema di comunicare spesso è in antitesi e porta a incomprensioni fra i due pelosi di casa. Però sono intelligenti e spesso cercano di rimediare alle incomprensioni, fino ad arrivare ad essere buoni amici e a imparare a vivere insieme. Comunque se si desidera tenere gatto e cane insieme in casa è buona norma introdurli l’un l’altro in tenera età.

***

The proverbial antipathy that exists between cats and dogs is more fiction than fact: it is possible for a cat and a dog to form a healthy bond of friendship, particularly if the foundations are laid while the animals are still young. If the dog is the more stoic of the two the cat is likely to take the initiative and, more often than not, he or she will not behave agressively. Before the relationship can take off both animals will have to learn to understand each other for their body language is in many ways conflicting.

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.