Se il tuo gatto ha l’alito cattivo

SALUTE – L’alito cattivo non è una caratteristica naturale dei nostri gatti. Quando lo percepiamo, magari in modo persistente, allora significa che qualcosa nella loro bocca sicuramente non va. Sono, infatti, i batteri della placca a liberare grandi quantità di composti a base di zolfo che, oltre a provocare il cattivo odore, possono alla lunga danneggiare direttamente le mucose. Quello che non bisogna assolutamente fare è ignorare o sottovalutare il problema. Parlane con il tuo veterinario di fiducia che, oltre ad individuare la causa precisa del fastidioso odore, saprà indicarti quelle attenzioni quotidiane, utili a rendere gradevole l’alito, mantenendo la sua bocca sana e pulita.

***

Does your pet have a recurring issue with “kitty breath”? Feline halitosis does not just “come with the territory” but is a sign of a health problem, most likely in the oral cavity. One typical source is dental plaque; it can provide a home to bacteria who generate the sulfur-based compounds that, well, make your animal’s breath something less than a fresh breeze on a Spring day. Though not an immediate threat, cat breath is something you should take up with the vet on your next visit.

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.