Negli USA la prima clinica per cani e gatti obesi

SALUTE – L’obesità, il grave problema che affligge adulti e bambini nella maggior parte dei paesi industrializzati del mondo, da qualche anno ha cominciato a colpire anche i nostri adorati animali da compagnia. Secondo gli studi più recenti pare che solo negli Stati Uniti il 60% di cani e gatti che vivono in casa è affetto da obesità o è molto in sovrappeso.
Per arginare il problema la “Cummings School”, la Scuola di medicina veterinaria della Tufts University, apre a Grafton (Massachusetts) la prima clinica specializzata nella cura e nella prevenzione dell’obesità degli animali domestici.
La clinica, che mirerebbe a trattare più di 600 clienti all’anno da qui al 2015, focalizzerà il suo intervento terapeutico su tre aree tramite: un programma di diete specifiche per la riduzione del peso rivolto a cani e gatti obesi o in sovrappeso, compresi tutti quei casi di animali con molteplici complicanze cliniche difficili da trattare; un programma di educazione sanitaria, rivolto sia ai professionisti veterinari che al pubblico meno esperto, di come prevenire, identificare e combattere l’obesità negli animali da compagnia; la conduzione di ricerche cliniche avanzate sui metodi ottimali per la cura e la prevenzione dell’obesità.
La grossa pancia comunque non è l’unico problema che affligge Fido e Micio in sovrappeso, purtroppo a lungo andare possono insorgere malattie come l’osteoartrite, il diabete, ipertensione, patologie respiratorie e renali che inciderebbero sulla qualità e l’aspettanza di vita. Quindi rivolgiamo una particolare attenzione non solo alla nostra dieta ma anche all’alimentazione dei nostri amici pelosetti; sarà scontato ma “prevenire è meglio che curare” e se li vogliamo vicini a Noi sani e a lungo teniamoli sotto controllo.

***

The obesity epidemic in the West reaches far beyond adults and children to our pets, who share our homes and often our dietary habits and lack of exercise. Studies have suggested that up to 60 percent of dogs and cats are obese or overweight.
To address this, the Cummings School of Veterinary Medicine at Tufts University, in the United States, has created that country’s first obesity clinic geared especially for pets and overseen by a full-time veterinary nutritionist.
Overseeing the clinic will be veterinarian Dr. Deborah E. Linder. She explains: “While the common perception leans toward overweight pets being happy, research has proven otherwise, and we hope to effect change in the obesity epidemic among companion animals.” 
Overweight pets can face complications such as diabetes, orthopedic problems and respiratory complications, as well as reduced quality of life and life expectancy.
The clinic expects to be receiving more than 600 animal clients per year by 2015 and will focus on three areas: providing effective weight loss programs for pets for companion animals, educating veterinary professionals and the lay public on how to prevent, identify and combat obesity within pets, and conducting state-of-the art clinical research on optimal methods for its treatment and prevention.

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.