HANSEN

Nascita di un lemure catta al Parco Zoo Punta Verde di Lignano Sabbiadoro

???????????????????????????????

ATTUALITA’ – Il Parco Zoo Punta Verde di Lignano Sabbiadoro festeggia un’altra nascita: dopo i due gemellini di Leontopiteco testa dorata, piccole scimmie a rischio di estinzione che in natura vivono nella foresta pluviale atlantica del Brasile, qualche giorno fa è nato anche un lemure catta, la proscimmia del Madagascar con la caratteristica coda ad anelli.

“Alla nascita – ci racconta il direttore del parco, Maria Rodeano, il piccolo pesava 50 grammi. I cuccioli di lemure rimangono aggrappati al petto della loro mamma che così riesce a trasportarli agevolmente e non appena i piccoli acquisiscono un po’ di autonomia si spostano sulla schiena. Queste nascite ci rendono sempre particolarmente felici – sottolinea Maria – poiché in natura sono specie a rischio di estinzione a causa della crescente distruzione del loro habitat naturale”.
A partire dal 16 giugno, anche quest’anno sarà possibile per tutta l’estate partecipare agli avvincenti incontri a tu per tu con i lemuri ed entrare quindi a stretto contatto con l’animale. Un’iniziativa che riscuote sempre un grande successo e che contribuisce direttamente alla ricerca e alla salvaguardia di questa specie, poiché i proventi derivanti dalla quota di iscrizione vengono devoluti a favore di un progetto di conservazione mirato che quest’anno prevede la riforestazione di una porzione di foresta di bambù nella foresta di Maromizaha in Madagascar.

Ma al Parco tutto è pronto per ripartire anche con “Estate allo Zoo”. Dal 16 giugno lo staff del Parco ha in programma tante nuove iniziative per far trascorrere a bambini e ragazzi un’altra emozionante estate in compagnia dei numerosi animali. Le iscrizioni sono aperte.
Ogni settimana il centro estivo sarà caratterizzato da un tema diverso e tante saranno le avventure nelle quali i giovani partecipanti potranno essere coinvolti, come incontrare animali speciali, scoprire i segreti della natura che li circonda, occuparsi del rigoglioso orto del Parco, sbirciare dietro le quinte dello Zoo, conoscere chi si prende quotidianamente della cura degli animali e accudirne direttamente qualcuno. Tutto da scoprire assieme durante l’estate.

facebookfacebook