Aiutiamo l’orso bianco

ATTUALITA’ – Il cambiamento climatico sta restringendo la zona in cui vivono gli orsi polari, rischiando di arrivare a un punto di non ritorno. A causa della fusione dei ghiacci, gli orsi sono costretti a percorrere chilometri e chilometri, anche a nuoto, in cerca di cibo. Stremati dalla fame e dalla fatica, in molti non riescono a sopravvivere.
A luglio dello scorso anno, nelle isole Svalbard, un orso polare è stato ritrovato ridotto a pelle e ossa. Spossato dopo aver vagato per chilometri nella steppa norvegese si è accasciato ed è morto. Questa è solo una delle tante storie che colpiscono l’orso bianco ogni anno. Si deve intervenire prima che sia troppo tardi.
Mettiamoci in contatto con il WWF per salvare l’orso polare.

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.