Il 16 aprile Bologna attende “ISOTTA”, la prima ambulanza per animali

EVENTI/SALUTE – Prosegue la campagna itinerante “Soccorerli, un gesto di civiltà” con Isotta, il primo mezzo di soccorso per le gravi emergenze (disastri ambientali, alluvioni, incendi boschivi, ecc.) dell’Ente Nazionale Protezione Animali, che ha come padrino d’eccezione Edoardo Stoppa, il “fratello degli animali” di Striscia la Notizia. Il prossimo 16 aprile sarà Bologna a ospitare l’ambulanza. Obiettivo del tour è di sensibilizzare Istituzioni e popolazione sulla necessità del 118 veterinario. Un servizio indispensabile non solo per le grandi emergenze, ma anche per quelle che si verificano ogni giorno in tutta Italia e che coinvolgono animali d’affezione e selvatici. L’ambizione e la speranza dell’Enpa è quella di creare un mondo possibile, dove la reciproca collaborazione tra enti pubblici e volontariato possa dare un deciso segnale di civiltà e consentire di non vedere più, sulle strade, animali agonizzanti per ore che avrebbero potuto essere salvati da un semplice intervento veterinario.
Isotta sarà presente dalle 10.00 alle 12.30 circa in Piazza XX Settembre, in fondo a Via Indipendenza, e dalle 15.00 alle 18.00 presso i Giardini Margherita. Tutta la giornata sarà scandita da momenti di grande interesse: dalla sottoscrizione della petizione nazionale per il 118 veterinario, alle numerose informazioni circa gli importanti interventi svolti dalla sezione Enpa di Bologna. I bambini, naturalmente, saranno gli indiscussi protagonisti di questa bella iniziativa: giocolieri, trucca bimbi e spettacoli di magia si intervalleranno allo scambio di figurine “Amici Cucciolotti” e ai momenti con Westie, la fantastica mascotte del tour!
Dando voce all’invito e all’impegno di ENPA, Animal Glamour invita i suoi lettori di Bologna e dintorni a scendere in Piazza e a schierarsi dalla parte di chi, per difendersi, non ha neppure la parola!

***

We hardly know how to say this to our many non-Italian readers, but, “Isotta the animal ambulance” will be making the next stop on her triumphant tour of Italy in Bologna.
On the off chance this matters to you, we have already dealt with the subject in February and in March, more than accomplishing our duty.

facebookfacebook