Subway: Migliaia di tweet al Presidente del gigante del fast food, Mike Kehoe

CRONACA – 22 Associazioni animaliste da 16 stati europei si sono unite al Tweetstorm di mercoledì 23 settembre, per chiedere a Mike Kehoe nuovo Presidente di Subway EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) di “diventare un eroe” per i milioni di polli coinvolti nella filiera di Subway.

Le associazioni sono parte della coalizione Open Wing Alliance che chiede a Subway di aderire all’European Chicken Commitment, un documento con indicazioni per ridurre le sofferenze dei polli allevati per la loro carne.

Questa è la richiesta inviata anche da centinaia di migliaia di cittadini che si sono uniti al Tweetstorm per rivolgere l’appello direttamente al presidente Mike Kehoe attraverso l’uso dell’hashtag #KehoeBeAHero.

Grazie al supporto dei cittadini e degli attivisti l’argomento è diventato una vera e propria tendenza su Twitter in Italia, con oltre 16.900 tweet inviati in poche ore. In Germania, con oltre 13.300 tweet inviati l’hashtag è diventato uno delle tendenze su Twitter.

“Facciamo appello a Mike Kehoe affinché prenda la decisione giusta. Aderendo all’European Chicken Commitment, Subway si assumerà finalmente le sue responsabilità e agirà per ridurre la sofferenza dei polli coinvolti nella sua filiera. Sarebbe un gesto davvero eroico da parte del nuovo presidente Mike Kehoe, con un impatto concreto sulla vita di milioni di animali” ha dichiarato Animal Equality.

Attualmente i polli coinvolti nella filiera di Subway e che diventano carne per i panini e le insalate hanno a disposizione uno spazio grande poco più di un foglio di carta A4. Gli animali crescono così velocemente che collassano sotto il loro stesso peso, mentre a causa di metodi di stordimento inefficaci, molti polli vengono macellati completamente coscienti. L’European Chicken Commitment, redatto da Animal Equality e da altre 30 organizzazioni per la protezione degli animali, indica delle linee guida per ridurre le sofferenze dei polli negli allevamenti intensivi.

Più di 300 aziende in tutto il mondo hanno già accettato di implementare gli standard minimi più elevati specificati dall’impegno, tra cui Subway USA e Subway Canada. La direzione esecutiva europea, tuttavia, ignora ancora le richieste delle organizzazioni per la protezione degli animali, che ora ripongono grandi speranze in Mike Kehoe.

In concomitanza con il lancio del tweetstorm, mercoledì 23 settembre alle ore 12.00 è stato pubblicato un sito web dedicato alla campagna rivolta a Subway condotta da Animal Equality e delle altre organizzazioni della Open Wing Alliance, oltre a questo si sono svolti diversi eventi online ed offline, uno di questi ha avuto luogo a Berlino, ed altri di fronte ai quartieri generali di Subway, ad Amsterdam.

Subway è la più grande società di fast food in franchising del mondo – conta oltre 42.000 ristoranti. Nonostante il supporto di oltre 150.000 consumatori in tutta Europa che hanno firmato la petizione, Subway continua a non prendere sul serio l’urgenza di adottare l’European Chicken Commitment, dimostrando il suo disinteresse al benessere degli animali e una totale assenza di responsabilità.

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.