Amo i gatti anche se a volte sono così arroganti!

gatto simpatico

LIFE STYLE – Adoro i gatti, e amo anche i cani, in realtà tutti gli animali.
Amo i miei cani come figli, amo anche il mio gatto e ne sono sicura, ma non capisco fino in fondo se sia lo stesso tipo di amore che provo per i miei cani. I gatti mi affascinano, starei ore a guardarli, ad accarezzarli anche se a volte hanno dei comportamenti che nella mentalità umana diremmo incredibilmente scortesi o maleducati.
Perché scortesi, molti di voi potrebbero dire?
gatto
Bhe se sei proprietario di un gatto, per esempio potresti aver vissuto questo scenario.
Stai parlando con il tuo amico felino, gli stai dicendo quanto sia adorabile, lo accarezzi, si fa accarezzare, fa la gobba sulla schiena e poi cosa fa? La sua testa è giù a leccare i gioielli di famiglia, o il suo fondoschiena, o come lo volete chiamare. Scherzi a parte, ma quanto è incivile il tuo gatto! Se fosse un altro amico, sarebbe la fine della relazione. Ma non è nessun altro amico, è il tuo gatto. E per qualche motivo, lo perdoni e dimentichi tutto.

Certo, i gatti sono belli e affascinanti, ma lo è anche George Clooney, e immagino che se si fosse comportato come il mio gatto l’avrei messo malamente fuori dalla porta.

E’ vero, i gatti sono un pò scortesi e arroganti, tuttavia, li adoriamo. La verità è che i gatti sono anche manipolatori.
I cani sono la definizione di amore incondizionato. Un cane, indipendentemente dalle dimensioni, darà la vita per proteggere chi ama. I cani ci inondano di amore, mentre i gatti mostrano affetto quando ritengono che sia il momento giusto per loro. A seconda del suo umore, un gatto può scegliere di leccarsi mentre la tua vita è in bilico sul precipizio.
I cani non manipolano, sono al nostro fianco o addirittura ci anticipano.
Se un cane ha fatto il pazzo e lo hai ripreso, va in un angolo e fa il broncio. Si addormenterà e quando si sveglierà, tutto sarà perdonato.
catI gatti invece si ricordano. Quando un gatto fa il pazzo, vuole che tu lo riconosca. Alcuni mici agiranno buttando per terra con una zampata le tue cose appoggiate sul tavolino, altri svuoteranno il loro piatto di acqua sul pavimento, altri schizzeranno urina sul tuo cappotto o nelle tue scarpe, o innumerevoli altri misfatti che noi chiameremmo dispetti, tutto per attirare la tua attenzione. Ma, proprio quando ci ha spinti al limite, un gatto fa brillare quei suoi grandi occhi e noi dimentichiamo tutto.

La capacità di un gatto di intrattenere fa parte del suo fascino, anche quando fa cose sciocche lui ci diverte.
I gatti conoscono il momento giusto per strofinarsi contro una gamba e fare le fusa, quando strisciare in grembo e mostrare affetto e quando inseguire la propria coda in un’esibizione di follia assoluta. E in cambio li perdoniamo per essere divertenti.

Che si tratti delle loro pazze buffonate o della loro abile manipolazione, in realtà i gatti ci affascinano e li amiamo come tali. Quindi la prossima volta che il tuo gatto se ne va nel mezzo della tua adorazione per lui, ricorda solo: non sei tu, è una cosa da gatti.

Carmì Mazzucchi

facebookfacebook