Aperta oggi “La Città dei Gatti”

IMG-20200215-WA0021

EVENTI/LIFE STYLE – Aperta oggi a Milano “la Città dei Gatti” con l’inaugurazione allo Wow Spazio Fumetto del Museo del Fumetto. Quarantaquattro giorni di festival con tante manifestazioni, incontri, mostre, proiezioni cinematografiche, concerti, laboratori, organizzati a Milano, Roma, Villa Cortese e Legnano in onore dei nostri felini di casa.

In mattinata Davide Cavalieri di Radio Bau ha consegnato il Premio Urban cat Anna Magnani a Vittoria Brambilla, Fondatrice e Presidente della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente e conduttrice della trasmissione “Dalla parte degli animali” in onda la domenica mattina su Rete4, per il suo grande sostegno e impegno in favore degli animali.

Nel pomeriggio allo Wow Spazio Fumetto sono iniziate in grande stile le celebrazioni del gatto attraverso le parole di introduzione di Riccardo Mazzoni, Vice Direttore del Museo e grande gattaro e l’apertura della mostra “Come il gatto con il topo” dedicata ai gatti e ai topi, grandi nemici/amici, per omaggiare l’80esimo compleanno di Tom&Gerry.
In collaborazione con Feliway, partner privilegiato della rassegna culturale della Città dei Gatti, è seguito l’incontro con la Dottoressa Sabrina Giussani che ha spiegato il rapporto di affetto e amore che lega l’uomo con i gatti e gli aspetti della nostra convivenza fin dai tempi antichi con questi magnifici animali. Conoscere e capire il modo di essere dei gatti e come comunicano le loro emozioni, è importante per istaurare una vita insieme intensa e duratura.
Ma perché amiamo i gatti? Qual’è la relazione intima che ci lega?
“Amiamo i gatti perché li riteniamo come figli e noi ci percepiamo come genitori. – ha spiegato la Dottoressa GiussaniEsiste un legame di attaccamento far noi e il gatto e il gatto con noi. Lui si percepisce come figlio anche se sa di non essere nato da noi e noi ci riteniamo genitori adottivi”.

Con questa iniziativa La Città dei Gatti vuole raccontare il rapporto tra i mici e l’uomo ma anche, e soprattutto, il loro rapporto con la città e la vita urbana di ogni giorno.
Per conoscere e partecipare ai prossimi appuntamenti, a cominciare da domani 17 febbraio in cui si festeggerà la Giornata nazionale del gatto, visitate il sito dedicato de “La città dei Gatti” cliccando qui.

Carmì Mazzucchi

facebookfacebook