Caldo afoso? Come rinfrescare i nostri animali domestici con i consigli di Desivero.com

adorable-1851106_960_720

SALUTE – Estate infuocata in tutta Italia con temperature alte e afa anche durante la notte e tutti si lamentano. Anche i nostri animali domestici mostrano la loro insofferenza con alcuni chiari segnali, come fuggire negli angoli meno caldi della casa e tentare di rinfrescarsi allungandosi sul pavimento.

Desivero.com – la prima piattaforma multicanale di soluzioni e professionisti del settore idrotermosanitario – mette l’accento sull’importanza di un corretto utilizzo dei condizionatori e climatizzatori per assicurare il benessere di tutti gli abitanti della casa, pet compresi.
Regole e consigli che aiutano la convivenza tra animali e padroni durante l’estate, piccoli accorgimenti per raffreddare al meglio la casa e curare alcuni dettagli importanti in modo che il nostro adorato animale possa stare al fresco senza danni alla sua salute.

Gli animali soffrono molto gli improvvisi sbalzi di temperatura e per comprendere quanto alzare o abbassare l’aria condizionata è sufficiente osservare i loro comportamenti.
Prima di tutto non tutti gli amici a quattro zampe sono uguali, sia per dimensione che per tipologia di razza. I cani per esempio hanno bisogno di più refrigerio dei felini perché la loro attività muscolare genera più calore. Per questo, se si hanno sia un cane che un gatto e si ha la possibilità di separarli in ambienti distinti della casa, è consigliabile optare per una temperatura leggermente più bassa per l’habitat del cane.

Secondo l’ASPCA, l’American Society for the Prevention of Cruelty to Animals, la temperatura ideale che può soddisfare padroni e animali è tra i 21 e i 26 gradi, non eccessivamente fredda, compatibile con cani e gatti ma soprattutto salutare per tutti gli inquilini.
Per fortuna la tecnologia di oggi ci può aiutare a gestire il tutto anche fuori casa, grazie ad apparecchiature sempre più evolute e domotiche.
pic2
Il ventilatore non è sinonimo di aria condizionata, è solo uno strumento per far circolare l’aria in una stanza senza una vera funzione di raffreddamento. Desivero.com sconsiglia vivamente i ventilatori perchè causano di frequente irritazione agli occhi; poi la loro brezza innocente sposta facilmente polvere e acari e inoltre i cuccioli spesso sono vittime inconsapevoli di incidenti causati dalle loro lame, anche se protette da reti.

Un impianto di climatizzazione, porta numerosi benefici invece, come per esempio la purificazione dell’aria, il risparmio energetico e la coibentazione di tutta la casa, e non causano gli incidenti che si possono verificare con un ventilatore acceso, soprattutto se si avessero ospiti a quattro zampe.

Anche se l’ambiente di casa è sempre fresco e ventilato, è comunque necessario lasciare una maggiore quantità d’acqua per i nostri amici a quattro zampe, magari posizionando più ciotole in tutta l’abitazione in modo che sia sempre “à porter”.
I padroni di casa a 4 zampe si intimoriscono spesso di fronte ai rumori sgradevoli di vecchi ventilatori o condizionatori, quindi potrebbe essere l’occasione giusta cambiare il vecchio condizionatore con un modello più nuovo, più funzionale, silenzioso e sicuramente con maggior efficienza energetica e bassi consumi.

Se non tutte le stanze di una casa sono provviste di un sistema di raffreddamento e non si possiede un sistema multi-split sarebbe necessario lasciare aperte le porte di casa in modo che ci sia un ricircolo naturale e automatico di aria fresca in tutte le stanze e non si creino quegli sbalzi improvvisi di temperatura da un ambiente all’altro con un effetto negativo sulla salute di tutti gli inquilini.

Da non dimenticare è che il condizionatore va curato. Occorre fare una manutenzione costante dell’apparecchio, il filtro infatti impedisce alle impurità, che arrivano dall’esterno, di essere messe in circolo nell’abitazione. Quindi, prima di rimettere in uso il condizionatore, si deve togliere il filtro, aspirarlo e poi lavarlo sotto l’acqua corrente in modo da eliminare tutte le impurità imprigionate.

Se purtroppo si è sprovvisti di condizionatore appena arrivano i primi caldi non correre subito all’acquisto. È fondamentale valutare la tipologia di casa in cui viviamo, gli infissi e la percentuale di umidità presente nelle stanze affinché venga installata la soluzione più comoda per tutti, padrone e fedele amico a quattro zampe.
pic3
Quando si parte per le vacanze è fondamentale avere la stessa cura di ambiente e temperatura anche durante il viaggio. Fondamentale mantenere l’abitacolo fresco, e non ghiacciato, avere a portata di mano una ciotola d’acqua e se il tragitto fosse lungo meglio fare una pausa ogni tanto.

Migliorare il clima nelle nostre abitazioni e curarne tutti i dettagli è dunque la mossa vincente per affrontare l’afa estiva nel rispetto di tutti gli inquilini di casa, amici a quattro zampe compresi.

Su Desivero.com si trova un’ampia offerta di sistemi per il raffrescamento di ultima generazione in grado di andare incontro alle esigenze di bipedi e quadrupedi: efficienza energetica, consumo, tipologia di istallazione. Nel caso poi servisse l’intervento di un professionista, sulla piattaforma è possibile scegliere un servizio professionale di riparazione, oltre a quelli di manutenzione e installazione, disponibili nelle province di Milano, Monza e Brianza, Pavia, Lodi, Varese e Bergamo. Tutto in un clic.

facebookfacebook