HANSEN

Nutrizionali Veterinari Guna come complemento a diete specifiche del cane e del gatto.

Guna1

SALUTE – Il fatto che gli animali da compagnia facciano parte delle nostre famiglie e che siano non solo nostri amici fidati, ma che possano ricoprire un ruolo persino “sociale” nella comunità degli umani è assodato da prove inconfutabili e non solo un fatto di costume.
Cani poliziotto, cani guida per i ciechi, cani da ricerca e da soccorso, cani, gatti e cavalli addestrati e utilizzati nella pet-therapy a sostegno di pazienti con disturbi di tipo psichiatrico, motorio o neuro degenerativo, ma anche i comuni animali d’affezione che danno sostegno affettivo ai nostri bambini, insegnando loro senza interesse qualità come gratitudine, dedizione e fedeltà, o sono fonte di compagnia inestinguibile e di amore per gli anziani.
p-1
E’ diventata così importante e stretta la relazione che ci lega ai nostri amici a quattrozampe da comportare però la necessità di monitorare attentamente il loro stato di salute così come facciamo con il nostro, attraverso un corretto approccio sia dal punto di vista farmacologico in caso di patologie, sia dal punto di vista nutrizionale.

“Il metodo migliore, anche in ambito veterinario, è il cosiddetto ‘overlapping terapeutico’, ovvero una razionale integrazione tra Medicina Convenzionale e Medicina Non Convenzionale, che consente di ridurre l’uso dei farmaci di sintesi e, quindi, l’eccessivo sovraccarico per l’animale” – ha spiegato la Dottoressa Antonella Caggegi, medico veterinario di Milano e docente AMIOT, intervenuta alla conferenza stampa di presentazione della nuova linea – PETformula – di GUNA, azienda farmaceutica italiana leader nella medicina low-dose.
p
PETformula sono 12 mangimi complementari in pasta per cani e gatti che, grazie alla loro formulazione specifica e all’azione sinergica di diversi componenti in essi contenuti, aiutano a migliorare le condizioni fisiologiche naturali dei nostri amici animali come complemento a diete specifiche.

“Oltre 11 milioni di italiani e oltre 100 milioni di europei usano medicine complementari per mantenersi in salute ed è una tendenza in crescita; va da sé che coloro tra essi che hanno in casa amici a quattro zampe, tenderanno a privilegiare queste soluzioni farmacologiche low-dose anche per la cura dei propri animali – ha aggiunto la CaggegiPer non parlare della rilevanza di argomenti più specifici: ad esempio le linee guida UE, al fine di evitare antibiotico-resistenza, ci raccomandano di ridurre l’utilizzo di antibiotici non solo sugli umani, ma sugli animali da reddito e anche su quelli da compagnia”.

Lo stesso metodo integrato si deve adottare anche nell’ambito dell’alimentazione e nutrizione dell’animale da compagnia ed è per questo che i laboratori di ricerca Guna hanno studiato la nuova linea di mangimi complementari Petformula.
Sono proposti in confezione tubo da 50 gr di pasta appetibile sia per il cane sia per il gatto. Questo tipo di formato rende molto facile l’assunzione del prodotto che può essere somministrato direttamente in bocca all’animale, nella ciotola mescolato nella pappa oppure, nel gatto, anche spalmato sulla zampina, dal momento che in quest’ultimo caso l’animale provvederà ad assumerlo spontaneamente durante lo svolgimento della quotidiana attività di pulizia del proprio mantello.

Grazie alla formulazione specifica e all’azione sinergica dei diversi componenti, i 12 mangimi PETformula hanno specifiche indicazioni di utilizzo, come completamento a diete specifiche:
Guna3
Pet Allergyformula in caso di manifestazioni allergiche;
Pet Armonyformula in caso di situazioni stressanti quali rumori forti (tuoni, fuochi artificiali), nuovi ambienti, nuove interazioni (animali/persone);
Pet Arthroformula in caso di ridotta attività osteoarticolare delle cartilagini;
Pet Bowelformula in caso di rallentamento del transito intestinale (dismicrobismi, indigestione, boli di pelo);
Pet Brainformula in caso di ridotta attività neurologica;
Pet Dermoformula in caso di problemi cutanei (aspetto del pelo e annessi);
Pet Energyformula in caso di carenze energetiche (per intensa attività sportiva o scarso appetito);
Pet Enteroformula in caso di disfunzioni gastrointestinali dovute a cambi bruschi di diete, tossine e dismicrobismi;
Pet Flamformula in caso di alterazioni dell’apparato muscolo scheletrico e/o pruriti (cute, orecchio);
Pet Immunoformula in caso di carenze immunitarie;
Pet Kidneyformula in caso di ridotta attività renale e delle vie urinarie;
Pet Liverformula in caso di ridotta attività epatica.

Chiedi al tuo veterinario o al farmacista il tipo di Petformula più indicato per il tuo animale d’affezione.

Carmì Mazzucchi

facebookfacebook