In Tanzania sulle tracce dei grandi predatori con WWF Travel e Biosfera Itinerari

VIAGGI – Un viaggio di osservazione naturalistica e soprattutto faunistica dove gli animali sono i protagonisti e i viaggiatori entrano nel loro ambiente in punta di piedi per avvistarli, osservarli e imparare a salvaguardarli.
WWF Travel ritiene che l’eco-turismo, il viaggio nelle zone di salvaguardia ambientale sia uno strumento fortissimo di difesa e di aiuto al finanziamento delle iniziative di conservazione della loro biodiversità.
WWF Travel e Biosfera Itinerari propongono il viaggio “Tanzania – Le pianure del Serengeti”, prenotabile in tutte le agenzie del Gruppo Gattinoni Mondo di Vacanze, per visitare in compagnia di un biologo esperto, i luoghi della grande migrazione, la terra di grandi predatori, regno degli elefanti e degli ultimi rinoceronti neri in libertà.
Immagine 076
La Tanzania del nord e le pianure del Serengeti in particolare, sono popolate da milioni di mammiferi, gnu zebre, leoni africani, leopardi, ghepardi oltre a 600 specie di uccelli custodendo così la più alta concentrazione di animali di tutta l’Africa.

L’itinerario avrà inizio con un avvincente game drive e con un walking safari all’Arusha National Park, dove, accompagnati da un ranger armato, si potranno osservare, senza alcuna barriera fisica, i grandi mammiferi delle pianure e alcuni rari primati.
a9d

Si proseguirà verso il Tarangire National Park per un full day safari all’interno del parco, ideale per l’avvistamento di grandi rapaci dell’africa orientale, il coccodrillo del Nilo, elefanti, pitoni africani e predatori crepuscolari; mentre a Lake Manyara National Park si potrà ammirare l’avifauna stanziale e migratoria del Rift. In questa zona, i partecipanti al tour, avranno l’opportunità di incontrare gli ultimi cacciatori-raccoglitori funzionali in Africa orientale, gli Hadza.
cigruIMG_6299

Si continuerà con la visita del cratere del vulcano Ngorongoro Conservation Area una zona popolata dal rinoceronte nero, leoni e iene maculate per poi trasferirsi verso il Serengeti National Park e lasciarsi incantare dal fascino della Rift Valley abitata da ghepardi, leopardi e altri carnivori, da giraffe, zebre, gnu, gazzelle e antilopi.
Lasciato il Serengeti ci si trasferirà a Lake Natron dove si avrà la possibilità di scoprire la cultura dei pastori-arcieri Sonjo e di effettuare un’escursione alle cascate Ngaresero e un breve trekking, scortati da guide masai, per raggiungere un sito di riproduzione di 2 milioni di fenicotteri.

TANZANIA – LE PIANURE DEL SERENGETI
Quota per partecipante in camera doppia:
* per la partenza dal 3 al 14 agosto, per 13 giorni/12 notti, quote da 4.800€, a persona

La Quota Comprende:
• Voli di linea in classe economica
• Tasse aerportuali
• Vitto e alloggio full board, materiali per campeggio, cuoco e event. portatori
• Tutti i trasferimenti a terra con autista/guida locale
• Accompagnamento del biologo italiano per tutta la durata del viaggio
• Tasse di ingresso ai parchi e riserve
• Ingresso alla Ngorongoro Conservation Area
• Assicurazione medico – bagaglio
• Flying doctor

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.