Boehringer Ingelheim celebra i 20 anni di meloxicam per i bovini

SALUTE – Quest’anno l’azienda farmaceutica Boehringer Ingelheim celebra i 20 anni di meloxicam per i bovini, il farmaco che ha migliorato la vita di milioni di animali in tutto il mondo.

Nei primi anni ’90, l’Azienda ha sviluppato meloxicam per uso sia umano, che veterinario. Dotato di maggior efficacia a livello di COX-2, rispetto a COX-1, per uso umano viene utilizzato come terapia per l’artrite reumatoide, il dolore lombare acuto e altre affezioni infiammatorie. E’ stato, poi, lanciato come farmaco antinfiammatorio per cani sotto forma di sciroppo e, successivamente, in formulazione iniettabile per gli animali d’allevamento.

Oggi meloxicam è il farmaco leader nel mondo come antinfiammatorio e antidolorifico per i bovini.
Nel 1998, meloxicam fu il primo antiinfiammatorio non steroideo, (FANS) inibitore preferenziale dell’enzima COX-2, ad essere approvato per l’uso nei bovini, prima in Europa, poi nel resto del mondo. Il farmaco ha forti effetti antiinfiammatori, anti-essudativi, antipiretici, anti-endotossici e analgesici, con un profilo di sicurezza migliorato rispetto ad altre molecole. Inoltre offre l’ulteriore beneficio di avere una lunga durata d’azione.
In formulazione per via iniettabile il meloxicam è stato originariamente introdotto in Germania dopo essere stato approvato come terapia di supporto per i vitelli affetti da malattia respiratoria bovina. Agli inizi degli anni 2000, è stato registrato anche come terapia della mastite (in associazione a terapia antibiotica).

Meloxicam ha, inoltre, dimostrato i propri benefici nei disordini gastrointestinali dei vitelli, migliorandone significativamente le condizioni cliniche nei casi di diarrea neonatale. Inoltre, grazie alla sua spiccata azione analgesica, meloxicam è stato il primo FANS ad essere registrato in tutto il mondo come antidolorifico dopo la decornazione nei vitelli, e l’unico FANS registrato come analgesico nella chirurgia addominale, ad esempio, dopo un taglio cesareo (in Canada e Australia).

Nel corso degli anni – ha dichiarato il Dottor Laurent Goby, Global Brand Manager – Boehringer Ingelheim ha investito grandi risorse e impiegato molto tempo per promuovere un’efficace gestione del dolore e migliorarne le conoscenze da parte di veterinari e allevatori. Grazie a iniziative come The Farm Animal Well-being Expert Forum (Forum di Esperti sul Benessere degli Animali d’Allevamento) e alla ricerca innovativa, meloxicam ha contribuito ad aumentare la conoscenza e la consapevolezza dell’importanza del benessere negli animali d’allevamento, contribuendo così a migliorare la vita degli animali di tutto il mondo”.

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.