Terranova al lavoro!

ATTUALITA’ – Animal Glamour dedica spesso le sue pagine al lavoro dei cani e oggi vi dedica questa splendida immagine di cani “Terranova” al lavoro proveniente da un repertorio fotografico russo.
Il cane terranova appartiene alle razze di grande mole. Originario dell’isola di Terranova da cui prende il nome, questo nobile cane è da sempre conosciuto per la sua eccezionale attitudine al nuoto e al riporto che lo rendono capace di importanti compiti in aiuto all’uomo. E’ stato molto utilizzato nella 2a guerra mondiale per il trasporto di zaini con materiale e apparecchiature radio o altro, fino al salvataggio di vite umane. Secoli di convivenza con pescatori e naviganti ne hanno selezionato il fisico e il carattere che nessuno meglio del poeta Byron ha saputo descrivere: bello, fedele senza vanità, forte senza insolenza, coraggioso senza ferocia.
I Terranova vengono sempre più addestrati al salvataggio nautico. Chi fa parte di un gruppo di lavoro in acqua sa bene che addestrare un cane al salvataggio non è semplice, sia perchè gli vengono richiesti compiti ed esercizi molto complessi, sia perchè spesso ci si trova ad addestrarsi con condizioni climatiche non proprio favorevoli. La cosa impressionante però è vedere con quale velocità i cani Terranova apprendono ciò che viene loro richiesto e la naturalezza con cui lo svolgono.

***

The Newfoundland is considered the “gentle giant” of dogs. They can be black, brown, grey, or mixed black and white. Originally, they were bred and used as a working dog for fishermen in Newfoundland, Canada. Apart from their size – males have been known to weigh up to 90 kg – they are famous for their tremendous strength, sweet dispositions, and loyalty.
Newfoundland dogs excel at water rescue because of their powerful muscles, their webbed feet and great swimming abilities. “Newfie” puppies are happy, relaxed little fellows and are judged particularly easy to housebreak.
Though there is probably no truth to the old idea that these animals may have originated with “bear dogs” left behind by early Viking travelers to the New World, it may be a surprise to learn that modern St. Bernard dogs instead descend from them; Newfoundlands were brought to Europe to reinforce the historic St. Bernard bloodline, fatally subject to distemper.
An unusually complete Wikipedia entry offers more information about these wonderful dogs.

facebookfacebook