Knickers, il manzo più grande d’Australia e secondo nel mondo, il primo è italiano

ATTUALITA’ – Ha una stazza come quella di una piccola auto ed è alto quasi quanto Michael Jordan, “Knickers”, il vitellone più grande dell’Australia, ha abbastanza carne su di lui per fare 3.000 polpette, riferisce dall’Australia il quotidiano inglese The Telegraph.

Knickers, proprio per la sua mole è stato risparmiato dal barbecue dopo che si è scoperto che era troppo grande per essere lavorato in un normale macello.

Il manzo frisone Holstein da 194 cm vivrà invece i suoi giorni in una fattoria a 85 miglia a sud di Perth, nell’Australia occidentale. “Era troppo pesante. Non sarebbe in grado di passare attraverso un impianto di lavorazione “, ha detto al Telegraph l’agricoltore Geoff Pearson. “Quindi penso che vivremo insieme felici e contenti per sempre.”

Knickers ha guadagnato il suo nome dopo aver stretto amicizia con un vitellone Brahman chiamato “Bra”. Il manzo – termine per bovini maschi castrati – è ritenuto non ufficialmente il più grande in Australia. Il precedente concorrente, Big Moo, è più corto di 4 cm.

Il manzo vivente più alto del mondo è un bue italiano razza chianina che misura 2.03m dallo zoccolo al garrese, secondo Guinness World Records.
Fonte e crediti foto: The Telegraph.

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.