HANSEN

Cosa c’è nella ciotola? La guida di UNC in collaborazione con Purina

guida

ALIMENTAZIONE – Cosa c’è nel petfood, di che qualità sono gli ingredienti e quanto sono trasparenti le informazioni che si trovano sulle confezioni degli alimenti per gli animali da compagnia?
Sono queste le domande che i pet lovers si pongono più frequentemente e che trovano conferma anche nei dubbi che in molti manifestano scrivendo agli sportelli dell’UNC – Unione Nazionale Consumatori.
In collaborazione con Purina, azienda di riferimento nel mercato del Petcare, l’Associazione dei Consumatori ha voluto dare una risposta a queste domande e a tanti altri dubbi dei proprietari di animali da compagnia realizzando la guida ‘Cosa c’è nella ciotola?’, scaricabile gratuitamente dal sito www.consumatori.it.

“Se conoscere le informazioni sugli ingredienti rappresenta una prima grande necessità anche per il petfood – dichiara l’Avv. Massimiliano Dona, Presidente dell’UNC – i consumatori che scrivono ai nostri sportelli sono interessati soprattutto al benessere degli animali. Ecco perché vogliamo sapere di più anche sulle fasi di sviluppo dei prodotti, cosa che contribuisce alla percezione di trasparenza e fiducia nei confronti degli alimenti per gli animali da compagnia. Spesso però – prosegue Donaquesta fiducia rischia di essere condizionata da fake news che, come per altre categorie merceologiche, circolano in particolar modo sul web, creando falsi allarmi e contribuendo a confondere le idee dei consumatori”.
“Proprio per sgombrare il terreno da false credenze e rispondere ai dubbi più frequenti, abbiamo ideato questa guida, realizzata con la collaborazione di Purina, con tanti utili consigli: dagli ingredienti alla normativa, dalla preziosa testimonianza degli esperti al nostro vademecum -
conclude Donanon mi resta che augurarvi buona lettura!”

“Rendere facilmente accessibili le informazioni sui prodotti e i consigli sulla cura degli animali da compagnia è uno degli impegni di Purina. – dichiara Marco Travaglia, Direttore Generale di Purina Sud Europa. “Siamo convinti che questa guida vada in questa direzione e per questo siamo felici di aver messo le nostre ricerche e la nostra scienza a disposizione di UNC e di tutti i pet lovers”.

Per la guida clicca su SCARICA

Di seguito riportiamo in sintesi 7 consigli per una scelta consapevole dell’alimento adatto al proprio amico a quattrozampe:
1. Non nutrire il tuo amico a quattro zampe con gli avanzi della tavola: la sua alimentazione deve essere completa e bilanciata, cosa che non è garantita dagli avanzi.
2. Se vuoi fargli seguire una alimentazione casalinga considera che è complessa e laboriosa ed è sempre meglio chiedere il consiglio di un esperto medico veterinario.
3. Valuta gli ingredienti in base ai nutrienti che forniscono e non fare paragoni con la tua alimentazione: i nostri amici a quattro zampe hanno bisogni ed esigenze specifici diversi dai nostri.
4. Pensa anche all’ambiente: l’utilizzo di sottoprodotti permette il riutilizzo di quelle parti poco apprezzate da noi umani, ma graditissime al palato dei nostri amici a quattro zampe.
5. Poni attenzione ai claims presenti sulle confezioni o sui materiali pubblicitari: leggi bene le etichette e, se non ti sono chiare, informati (ad es. chiamando il numero verde del produttore).
6. Non fidarti quando nelle etichette, tra le informazioni accessorie, si dice che le materie prime sono carni e pesci pregiati.
7. Anche il petfood è vittima di fake news che circolano in rete: non credere alla “bufale”, ma confrontati con gli esperti del settore.

facebookfacebook