HANSEN

La strategia di business di MAXIZOO

Maxi-Zoo-1500-Pontault-Combault-2018-JAF-info-Animalerie-20181010-111654-028

ATTUALITA’ – Il Gruppo Fressnapf, importante catena retail europea dedicata ad alimenti e accessori per animali presente in Italia con il marchio Maxi Zoo, ha festeggiato l’apertura del suo 1.500° punto vendita in Europa a Pontault-Combault, alle porte di Parigi.

Era il 10 gennaio 1990 quando il fondatore Torsten Toeller aprì il primo negozio Fressnapf/Maxi Zoo a Erkelenz, una cittadina nella Renania Settentrionale – Vestfalia in Germania. Non passò molto tempo prima che l’idea sembrasse essere destinata a fallire, ma l’allora giovane imprenditore prese una decisione tanto pionieristica quanto di successo: vendette la sua automobile e investì il ricavato nella sua impresa raddoppiando l’offerta di prodotti e dimezzando i prezzi.

Più di 28 anni dopo, l’apertura del 1.500° store Fressnapf/Maxi Zoo in Europa segna un importante traguardo per quell’idea di business. Il punto vendita è stato inaugurato una settimana fa a Pontault-Combault, proprio dallo stesso fondatore Torsten Toeller.

“Sono davvero grato e orgoglioso di questo risultato. Ogni giorno più di 12.000 persone in 11 paesi europei lavorano duramente per il successo dell’azienda. Con l’apertura del 1.500° store, abbiamo raggiunto un traguardo di fondamentale importanza che sottolinea perfettamente il nostro sforzo per essere i numeri uno nella vendita di prodotti per animali in Europa”, ha affermato il fondatore e proprietario dell’azienda.

I mercati più importanti per il Gruppo Fressnapf/Maxi Zoo sono Germania, Austria, Francia e Italia. La Svizzera ha recentemente festeggiato il suo 20° anniversario, mentre l’ultimo paese diventato parte di questa grande realtà è la Polonia, nel 2012. Fressnapf/Maxi Zoo si è inoltre affermato in Ungheria, Irlanda, Belgio, Lussemburgo e Danimarca.

L’Italia è un mercato importante – “Con più di 95 negozi e con un fatturato annuo di circa 100 milioni di euro, siamo una nazione importante per il Gruppo per la forte espansione: abbiamo aperto 8 punti vendita in Italia fino a ora e ne apriremo almeno altri 10 entro la fine di quest’anno. Inoltre, abbiamo più che raddoppiato il numero dei nostri dipendenti negli ultimi cinque anni. Circa 700 persone lavorano a tempo pieno o part-time per Maxi Zoo”, ha aggiunto Gianluca Di Venanzo, Amministratore Delegato di Maxi Zoo in Italia.

In totale, ben più di 100 nuovi store Fressnapf e Maxi Zoo verranno aperti in Europa quest’anno e il fatturato annuo supererà quindi la soglia dei due miliardi di euro per la prima volta. In Germania, sia la vendita in negozio che l’online stanno crescendo molto velocemente. L’e-commerce, che è già in uso in Germania, Svizzera, Lussemburgo e Danimarca, sarà lanciato nel resto d’Europa prossimamente.

Si chiama “CHALLENGE 2025” la strategia Fressnapf per la crescita futura e lo sviluppo nel nostro continente con sempre in prima linea la vision aziendale “Happier pets, Happier people”. Torsten Toeller ha aggiunto inoltre: “Siamo impegnati a costruire la nostra posizione come catena leader in Europa e ad ottenere una crescita redditizia in maniera sostenibile. Questo significa seguire la strada giusta per essere aziende di successo nel mondo del retail che attualmente è in rapida evoluzione. Le nostre priorità rimangono comunque l’attenzione al cliente e il motto aziendale: “Facciamo di tutto per semplificare, migliorare e rendere ancora più felice la vita degli animali e dei loro padroni”.

facebookfacebook