HANSEN

Dagli USA una guida alternativa per adottare un cane quando sei in vacanza

original_Reyna_20enjoys_20the_20fire_20in_20the_20lounge_20-_20a_20foster_20dog_20at_20Inn_20by_20the_20Sea

VIAGGI/LIFE STYLE – Lo riferisce il magazine online AFAR.com che riporta l’ultima novità made in USA in fatto di adozioni: portarsi a casa un animale da compagnia, cane o anche gatto che sia, attraverso l’Hotel dove trascorri la vacanza o il viaggio d’affari.

Ormai sono moltissimi gli Hotel pet-friendly negli Stati Uniti, ma anche in altri paesi del mondo, che accettano i nostri compagni di viaggio a quattrozampe e molti di questi offrono in camera una splendida cuccia, una ciotola, giochini e anche trattamenti e servizi.
Secondo l’American Hotel & Lodging Association nel 2014 il 60% degli Hotel erano pet-friendly, con un incremento del 10% dal 2006. Sono moltissimi i cuccioli che vivono nelle case degli americani, ma ci sono anche milioni di cani e gatti che stanno aspettando nei rifugi di trovare una famiglia che si prenda cura di loro e che li ami per il resto della loro vita.

E’ per questo che alcune catene di Hotel hanno pensato di compiere un passo successivo a quello di essere solo pet-friendly accettando gli animali al seguito dei viaggiatori; ora hanno deciso di ospitare presso le loro strutture alberghiere dei pet, principalmente cani, che provengono dai Rescue della zona lasciandoli scorrazzare abbigliati della scritta “Adopt me – Adottami”.

pet-packageA circa 7 miglia a sud di Portland, nel Maine, sulla costa Atlantica si trova l’idilliaco Hotel Inn by the Sea, con spiaggia privata, una spa con tantissimi servizi e un ristorante di pesce con meravigliosa vista sul mare. L’ultima amenità di questo Hotel è di poter adottare un animale in attesa di trovare una famiglia che lo curi e lo ami.
Attraverso la sua partnership con “Animal Refuge League of Greater Portland”, l’Inn by the Sea ha facilitato ben 118 adozioni dal 2015. Questo da quando il primo cane di nome Mombo, un Pastore Bernese di tre anni fu adottato in meno di 24 ore. L’Hotel ospita un cane per volta, lo staff si prende cura di lui e gli ospiti hanno l’opportunità di portarlo a fare una passeggiata, di giocare con lui e spesso ne restano talmente affascinati da decidere di adottarlo.

“Questo programma aiuta realmente a dare una seconda chance a molti animali del canile,” ha riferito il Direttore Relazioni Pubbliche dell’ Inn by the Sea, Rauni Kew. Gli ultimi cani che abbiamo fatto adottare sono stati salvati in Puerto Rico dai volontari del Rescue di Portland.”
Aloft Hotels
Altri Hotel americani hanno voluto abbracciare lo stesso sistema.
Un altro esempio è la catena alberghiera “Aloft Hotels”, già da tanto tempo pet-friendly che in partnership con il “Charlie’s Angels Animal Rescue” introduce cuccioli in attesa di adozione agli ospiti nella sua location di Asheville, North Carolina, già dal 2014. Il programma è stato esteso anche negli Hotel Aloft di Greenville, Wisconsin; Tallahassee; e Orlando.

L’Hotel Fontainebleau in Miami Beach ha fatto trovare casa quest’anno a più di 15 cani e gatti attraverso il suo nuovo programma interno di adozioni “Bleau Adopts”, molto amato dai membri dello staff. “I cani circolano nell’Hotel indossando una bandana che dice “‘Adopt Me’ e molti ospiti e visitatori dovrebbero chiedersi se lo potranno fare” riferisce Stepanie Giner del Fontainebleau. “Dopo tutto, l’obiettivo è di trovare casa a questi animali”.
Westin
Il “Westin Mission Hills Golf Resort & Spa” in Palm Springs ha facilitato la sua centesima adozione in Febbraio quando una coppia della California ha deciso di portare a casa la fortunata cucciola Lady. Il resort in stile mediterraneo si è preso cura dei cani dell’Animal Samaritans Rescue” negli ultimi tre anni e ha permesso di trovare famiglia a ben 120 cani.
I cani stanno in una “doghouse” (una mini replica dell’hotel) nella terrazza pet-friendly così gli ospiti possono incontrarli e portarli a passeggiare. A fine agosto il Resort terrà la sua terza riunione, quando i cani adottati e i loro nuovi proprietari torneranno a Palm Spring per celebrare il programma.
Eurdolian
Quando la beauty and fashion blogger Lara Eurdolian soggiornò al Westin nel 2016, portava a spasso ogni giorno Charlie, un Pomerania di 10 anni.
Charlie, è stato il 46emo cane adottato e ora vive con Eurdolian a New York e ha il suo proprio account Instagram.

Il lussuoso Red Mountain Resort in St. George, Utah, ospita un Puppy Pound Hike, che accosta gli ospiti con i cani del St. George Animal Shelter per un trekking attraverso la Red Cliffs Desert Reserve. Da quando il programma è iniziato nel 2008, sono stati adottati 30 animali. Il resort ha ampliato il suo programma pet-friendly nel 2017 con un’escursione di un giorno al Best Friends Animal Sanctuary di Kanab, nello Utah. Gli ospiti godono di escursioni guidate attraverso il santuario di 3.700 acri, che è il più grande programma di cura e benessere animale del paese ed è sede di 1.600 animali.
Westin2

facebookfacebook