Salva un amico a 4zampe in difficoltà: chiama il 392 522 00 90 contro l’abbandono e il maltrattamento degli animali

CRONACA – Parlando di estate e di vacanze non si può fare a meno di pensare al grande problema dell’abbandono degli animali domestici. Si pensi che in Italia vengono abbandonati oltre 60.000 animali fra cani e gatti. Un numero molto elevato, che denota una piaga culturale oltre che sociale.

Ma quest’anno grazie anche a Hill’s Pet Nutrition Italia – azienda che da oltre 75 anni si dedica alla nutrizione degli animali domestici, e ad Amici di casa Coop – l’insegna dei nuovi negozi specializzati creati da Coop Alleanza 3.0 e dedicati interamente alla vendita di prodotti per animali domestici – si avrà a disposizione un numero telefonico da chiamare per la segnalazione di situazioni di emergenza a carico degli animali domestici.
Hill’s Pet Nutrition Italia e Amici di casa Coop hanno scelto di aderire alla campagna denominata #SalvaUnAmico, iniziativa promossa dal 2012 da Emergenza24, il più grande network europeo della comunicazione di emergenza nei social.

Dal 1 luglio al 30 settembre sarà possibile inviare al numero 3925220090 segnalazioni tramite Whatsapp o SMS riguardo la presenza di animali in imminente pericolo, vaganti sulla strada, lasciati chiusi in auto sotto il sole o in altre situazioni a rischio. A rispondere saranno gli operatori di Emergenza24 che monitorando giorno e notte le chiamate segnaleranno alle autorità competenti la presenza dell’animale in difficoltà per il suo recupero.

In aggiunta, anche i canali social dell’iniziativa verranno utilizzati come strumento per fornire una risposta a seguito di una segnalazione.
#SalvaUnAmico è, infatti, su Twitter (@salvaunamico), su Facebook.com/salvaunamico e sul sito www.salvaunamico.it dove sono disponibili ulteriori informazioni.

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.