HANSEN

Morando, Official Partner del Giro d’Italia 2018, sostiene La Lega Nazionale Difesa del Cane con un nuovo progetto charity

LNDC3

EVENTI – Chi ama gli animali, ama lo sport! Come Morando, che insieme a tutta l’organizzazione del Giro d’Italia comunica i propri valori legati al benessere degli animali.

Il 101esimo Giro d’Italia, in programma quest’anno dal 4 al 27 maggio, si conferma come un grandissimo evento sportivo e sociale di riferimento per tutto il territorio italiano. Morando, storica azienda piemontese, pioniera del pet food in Italia, attraverso una partnership con il Giro d’Italia, aiuterà i pet in difficoltà con un nuovo progetto charity, “Il miglior modo di aiutarli”, a sostegno della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, associazione italiana che dal 1950 lavora per aiutare animali di ogni specie e razza, abbandonati, maltrattati e non rispettati.

Il progetto è raccontato tappa dopo tappa attraverso il sito www.ilmigliormododiamarli.morando.it e la pagina Facebook di Morando (Morando pet food).

Sul palco di partenza di 8 tappe del Giro d’Italia (Catania, Pizzo, Penne, Assisi, Ferrara, Trento, Abbiategrasso e Roma) Morando e la Lega Nazionale per la Difesa del Cane racconteranno il lavoro che tantissimi volontari fanno ogni giorno con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione su temi fondamentali quali il rispetto degli animali, l’importanza di una corretta alimentazione quale garanzia di salute, la sterilizzazione, le adozioni consapevoli e un fermo NO agli abbandoni.

Morando sul palco premierà 8 strutture della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, garantendo il mantenimento per un anno a 100 animali per ogni struttura, per un totale di 800 animali tra cani e gatti, a cui si aggiungeranno le donazioni di chi vorrà partecipare con un piccolo contributo diretto perché anche una piccola donazione è un gesto d’amore e un grande aiuto.

Il Giro d’Italia è un’occasione importante per raccontare anche altre storie. Storie di animali coraggiosi, storie di amore, di amicizia, di valore. Ad ogni tappa Morando si farà portavoce di tanti racconti che fanno bene al cuore. Il Giro d’Italia coinvolge direttamente più di 11 milioni di spettatori, un’operazione di sensibilizzazione davvero unica, specialmente prima del periodo estivo che sappiamo essere un momento critico a causa degli abbandoni.

“L’idea di utilizzare il palcoscenico dello storico Giro d’Italia per un progetto sociale così ampio nasce dal fatto che il Giro ha le caratteristiche giuste per poter sensibilizzare il pubblico capillarmente attraverso tutto il territorio italiano ed esprimere la nostra scelta di essere a fianco degli animali” – dichiara Giuliano Rombolà, direttore generale di Morando.

Per questa 101esima edizione del Giro d’Italia in partenza il 4 maggio 2018, Morando come Official Partner è presente lungo il percorso, in carovana, nei villaggi in ogni tappa, in partenza e in arrivo, con attività di charity, di sampling di prodotti e di engagement del pubblico.

facebookfacebook