HANSEN

Zoomark International annuncia le novità dell’edizione 2019

overlay

ATTUALITA’/FIERE – Zoomark International, la più importante fiera professionale in Europa per l’industria dei prodotti dedicati agli animali da compagnia che si svolge a Bologna Fiere negli anni dispari, ha presentato alla stampa le novità della prossima edizione 2019.

La sua ultima edizione, nel 2017, ha visto un aumento del 17% del numero di espositori e del 25% del numero di visitatori professionali.
Una delle principali novità della prossima edizione sarà l’aumento della capacità espositiva.
Per accogliere al meglio le imprese produttrici e gli operatori italiani ed esteri del pet care e per venire incontro alle crescenti richieste di partecipazione da parte di aziende di tutto il mondo, Zoomark International 2019 cambierà padiglioni e aumenterà la propria superficie espositiva estendendosi su un’area di oltre 53mila mq e comprenderà, oltre al padiglione 28, anche i nuovissimi padiglioni 29 e 30 inaugurati nel 2018, che garantiranno una maggiore capienza e un percorso di visita più omogeneo.

Altra novità importante è il cambio dei giorni di svolgimento.
Zoomark International 2019, rispondendo anche alle numerose richieste degli espositori e dei visitatori, aprirà da lunedì 6 maggio a giovedì 9 maggio 2019 (non comprendendo il weekend, come avveniva per le edizioni passate) per permettere agli operatori professionali italiani e internazionali di organizzare la loro visita nei giorni di loro maggiore gradimento e garantendo anche una migliore distribuzione dell’afflusso nei quattro giorni di attività.

“Stiamo lavorando per una nuova edizione ancora più ricca delle precedenti – ha dichiarato Antonio Bruzzone, Direttore Generale di BolognaFiere – e, nel contempo, continuiamo a dare massima attenzione all’ aspetto internazionalizzazionee. Zoomark, infatti, promuove con sempre maggiore incisività le imprese italiane all’estero, nei mercati a più alto indice di crescita. A settembre, in Russia, sotto il brand Zoomark , cureremo a PARKZOO di Mosca tutta l’area internazionale mentre in occasione di CIPS a Canton accompagneremo una folta collettiva di aziende italiane.
Come sempre – prosegue BruzzoneZoomark International è una fiera fortemente orientata al business e all’informazione, e l’appuntamento che l’industria mondiale del pet attende per mettersi in mostra, un’occasione per conoscere le ultime novità, aggiornarsi professionalmente, incontrare i grandi player internazionali, promuovere i propri prodotti e creare nuove opportunità di business in Italia e nel mondo”.

L’edizione precedente, del 2017, ha segnato un nuovo record, con l’aggiunta di un padiglione per accogliere l’elevato numero di aziende in lista d’attesa per partecipare al Salone. Sono stati 735 gli espositori totali, di cui 479 esteri provenienti da 42 Paesi, a rappresentare il meglio della produzione internazionale nei settori del food, degli accessori, della cura e del comfort degli animali da compagnia. Il numero di buyer e visitatori ha superato le 27mila presenze (complessivamente +25% rispetto all’edizione precedente del 2015), di cui un terzo provenienti da 100 Paesi esteri.

facebookfacebook