HANSEN

Prima del disgelo andiamo a casa dell’orso polare con WWF Travel

Polar bear taking bath

VIAGGI – “L’ARTICO E IL WWF” è il primo dei Tour “evento” promosso da WWF Travel, il nuovo Tour Operator di WWF Italia.

Un viaggio insolito e al contempo emozionante per avvicinarsi alla specie animale forse più emblematica dei cambiamenti climatici e di conseguenza vulnerabile, l’orso polare, e vivere in prima persona le modalità e le necessità della sua salvaguardia, insieme a chi se ne occupa con passione e dedizione.

Durante il viaggio ci sarà l’occasione di confrontarsi con i responsabili della sede WWF di Oslo e i ricercatori di Tromso, che arricchiranno ulteriormente l’esperienza raccontando l’impegno profuso per la conservazione dell’habitat e dell’animale.

In collaborazione con Il Diamante, operatore specializzato nel Nord Europa, si seguirà un itinerario tra i ghiacciai dell’Artico, da Oslo alle Isole Svalbard, tra grandi pianure di tundra, ghiacciai imponenti, ripide scogliere e città disegnate da archistar.

A Oslo, capitale verde d’Europa per il 2019, tra architetture moderne che vantano anche la firma di Renzo Piano e il verde dei parchi quali il Frogner dove si ergono le statue ispirate al senso della vita, si incontreranno i responsabili della sede norvegese di WWF che illustreranno i progetti promossi in Norvegia e nell’Artico.

Ad Alta, la zona artica con graffiti Patrimonio dell’’Umanità, si cammina su passerelle sopra gli scogli, per poi raggiungere CapoNord, luogo simbolico e non solo geografico, dalla tundra artica al mar glaciale artico con le formazioni di ardesia stratificata. Durante il tragitto si vivono tutte le stagioni climatiche.

A Tromso, dove in giugno il sole non tramonta mai, si incontrerà chi sta seguendo da vicino la tutela dell’ orso polare e lo studio del cambio climatico con le conseguenze sui ghiacciai, in collaborazione con l’università di Tromso e i ricercatori del Norwegian Polar Insitute che collabora col WWF nel monitoraggio degli Orsi Polari.

Nel caratteristico villaggio di Longyearbyen ci si imbarcherà verso le Isole Svalbard per tre giornate a bordo di Hurtigruten, navigando lungo le coste ghiacciate e i fiordi, dove sarà possibile ammirare orsi polari distesi su banchi di ghiaccio.

facebookfacebook