HANSEN

Sotto l’egida di WWF Italia nasce WWF Travel

IMG_7556

ATTUALITA’/VIAGGI – “Il turismo può essere un alleato della conservazione della natura” – ha esordito ieri Gaetano Benedetto, Direttore Generale WWF, alla presentazione per la stampa del nuovo tour operator WWF Travel, nato dall’esperienza e professionalità di WWF Italia, l’organizzazione no profit che dalla sua fondazione nel 1966 si dedica alla conservazione della natura del mondo.
Il WWF Italia è promotore di un cultura del turismo che sia a sostegno della tutela della Natura. E’ infatti tra i soci fondatori dell’Associazione Italiana Turismo Responsabile (AITR). Già impegnato in attività turistiche e in particolare nei campi estivi per ragazzi e nei campi di volontariato, da tempo aveva in programma la costituzione di una struttura professionale che si occupasse specificatamente del settore. Nasce così WWF Travel, una società controllata da WWF Oasi, a cui partecipano altri due partner (Memed e Four Seasons). WWF Travel ha quindi l’esclusiva in campo nazionale per le attività legate al turismo a marchio WWF.

WWF Travel è stato creato per promuovere un turismo naturalistico e responsabile, che sensibilizzi giovani e adulti alla salvaguardia dell’ambiente e lancia sul mercato italiano un modo diverso di vivere le vacanze. Dove oltre al piacere di visitare luoghi straordinari, si sommano la conoscenza e la condivisione di progetti a tutela di specie e territori a rischio. Dove le attività residenziali saranno un’esperienza realmente a contatto con la Natura. Per farlo, saranno coinvolti guide esperte, animatori specializzati, testimonial con una specifica sensibilità ecologica.
1_RS_campi 7-11

“Il turismo oltre ad essere un’opportunità per conoscere da vicino le bellezze naturali non solo del mondo, ma anche sotto casa, è un ottimo alleato nella conservazione della Natura. – commenta Commenta Antonio Canu, Presidente WWF Travel – È un turismo in crescita – 8 miliardi di visite ogni anno nelle aree protette del Pianeta – che può davvero fare la differenza. Turismo significa sensibilizzare, coinvolgere, portare benefici alle comunità locali. Questo sarà il nostro cammino, come WWF Travel”.

A partire dalla primavera 2018, la programmazione di WWF Travel promuoverà viaggi, itinerari e soggiorni in Italia e nel Mondo, mantenendo come comune denominatore la scoperta e il rispetto della Natura.
In dettaglio la programmazione si articola in:
- Campi Estivi: nei mesi di giugno e luglio, 27 destinazioni, 65 campi della durata da 5 a 7 giorni, per ragazzi da 7 a 17 anni.
sabah_02- Oasi Stay: soggiorni nelle Oasi WWF, esperienze per ragazzi e adulti nelle oasi italiane in grado di fornire ospitalità.
- Tour Natura nel Mondo: 12 viaggi-evento nel 2018, viaggi iconici, esperienziali e di conoscenza a partenza unica, sulle tracce di animali in pericolo di estinzione, habitat a rischio o semplicemente patrimoni naturali da visitare e salvaguardare.
- Tour Natura in Italia: Whale watching in Sardegna; natura senza dimenticare la cultura e l’enogastronomia in Campania, nei territori del Cilento, dichiarati da Unesco Patrimonio dell’Umanità.

facebookfacebook