HANSEN

Fido è in sovrappeso dopo le feste?

cane sovrappeso

LIFE STYLE/ACCESSORI – Secondo le ultime ricerche dell’AIDAA (associazione italiana per la difesa di animali e ambiente), gli animali obesi aumentano con l’avvicinarsi delle feste, con dei picchi a Natale e Capodanno.
Quindi se durante le feste natalizie abbiamo sgarrato concedendo anche al nostro animale domestico dolcetti, caramelle, cioccolato e panettoni, allora è il momento di correre ai ripari, perchè un cane o un gatto obeso non è un animale felice.

Nutrire il nostro amico a 4zampe in modo adeguato significa farlo stare bene, mantenergli una vita lunga e sana, permettergli di giocare, correre senza avere disturbi alle ossa e agli altri organi, evitargli malattie che lo porterebbero a poco a poco a inutili sofferenze.
Farlo dimagrire con l’esercizio fisico e con un’alimentazione adeguata è un nostro dovere per evitargli gravi problemi di salute sia nell’immediato che nel tempo.
Quindi prima di tutto per cominciare l’opera “Fido a dieta” evitiamo di dargli bocconi fuori pasto e riduciamo le porzioni di cibo.
ciotola_optima_ferplast_bilancia_pesare_cibo_cane
Naturalmente si deve farlo in maniera graduale, nel giro di due settimane. Per questo può tornare molto utile usare la ciotola Optima di Ferplast, che grazie alla bilancia digitale integrata, ci permette di pesare il cibo mentre lo versiamo nella scodella, evitando sprechi o di sbagliare la quantità consigliata.

ciotola_cometa_con_timer_ferplast







Inoltre è bene distribuire la pappa in 2 o 3 pasti al giorno e, se il vostro pelosetto vi guarda con gli occhioni dolci, non dovete desistere: è per il suo bene! Se per causa di forza maggiore non potete essere a casa con lui durante il giorno e volete accertarvi che mangi solo durante l’ora prestabilita, vi consigliamo di sfruttare delle pratiche ciotole con timer, come il distributore automatico Cometa di Ferplast. Basta programmare il timer agli orari in cui desideriamo dare il cibo al quattrozampe e questo si aprirà, garantendo comunque una copertura di pasti.

Ricordiamoci infine che la noia fa venire fame, mentre l’esercizio fisico è un toccasana per la mente e il fisico. Il movimento, i giochi all’aria aperta o in casa e le discipline sportive sono buone abitudini per rimettere in moto il metabolismo dell’animale e per fargli perdere peso.

facebookfacebook