HANSEN

Architetti e Designer di Los Angeles creano rifugi per i gatti randagi della città

Rifugio sfaccettato

PET DESIGN – Architetti e designer di Los Angeles hanno creato per i gatti randagi della città dei rifugi esterni come parte della raccolta fondi annuale Giving Shelter per FixNation – sostenuta dall’opera caritatevole Architects for Animals con sede in città.

los-angeles-architectural-community-designs-innovative-outdoor-shelters-homeless-cats-_dezeen_2364_col_5Tredici sono i rifugi, tutti molto originali, fra i quali per citarne qualcuno: una grande palla di corde intessute con un’apertura circolare per far arrampicare i gatti all’interno e dello spago libero alla base per farli giocare disegnata da Abramson Teiger Architects. Oppure un rifugio a forma di pouf pieno zeppo di piante detto “Flora-Gato” della Formation Association. ES-EN-EM invece ha creato “Meow Miaow” una struttura sfaccettata arancione composta da triangoli di compensato uniti da cardini in alluminio che può essere occupata da diversi gatti. Il team ha basato la struttura su origami di carta, progettandola per essere piatta e facilmente spostata altrove.
los-angeles-architectural-community-designs-innovative-outdoor-shelters-homeless-cats-_dezeen_2364_col_1




I disegni saranno messi all’asta online per raccogliere fondi per l’organizzazione, che offre servizi di sterilizzazione ai gatti selvatici, abbandonati e randagi.
La causa è particolarmente importante a Los Angeles, che ha una delle maggiori quantità di gatti senzatetto degli Stati Uniti, stimata tra uno e tre milioni.
Fonte: DEZEEN.com

facebookfacebook