HANSEN

Gatto Nero Day: Riabilitiamo i mici neri

Black Cat

CRONACA – La giornata dedicata al gatto nero cade il 17 novembre e guarda caso quest’anno cade proprio di venerdì e per metterci qualche granello di pepe in più ricorre anche l’anno 2017.
Gatto nero, venerdì 17, 2017 chissà quanti si lasceranno oggi prendere dall’angoscia delle superstizioni? Cominciamo col sfatare le superstizioni sui gatti neri che proprio non hanno colpe da scontare.
cat-195256_960_720
L’AIDA & A Onlus, l’Associazione Difesa Animali e Ambiente festeggia oggi la XIV edizione della giornata internazionale del gatto nero o “Gatto Nero Day”, proprio per riabilitare questi bellissimi felini dal manto nero brillante e certamente non portatore di lutto, e anche per contrastare le uccisioni dei gatti neri da parte di gruppi e associazioni esoteriche e sataniche.

“Quest’anno la giornata vedrà diverse manifestazioni a livello locale ed internazionale organizzati da decine di associazioni che oramai hanno fatto propria questa ricorrenza e che si svolgeranno tra venerdì e domenica. AIDAA in una nota spiega le due iniziative più importanti: una a livello celebrativo che si svolgerà a Genova organizzata dal Centro di Cultura e Formazione e Attività Forensi dell’Ordine degli avvocati di Genova dove questa sera 17 novembre alle 18 sarà inaugurata una mostra di arti varie (dalla pittura alla poesia) per celebrare il gatto nero, a cui hanno partecipato 31 artisti, e che andrà avanti fino al 30 novembre.
La seconda iniziativa riguarda la lettera che verrà resa nota sempre nel pomeriggio di oggi 17 novembre con la quale il presidente AIDAA Lorenzo Croce chiede ufficialmente a Papa Francesco la riabilitazione ufficiale del gatto nero da parte della Chiesa Cattolica, in quanto per secoli, a partire dal medioevo grazie ad una bolla papale, il Gatto Nero è sempre stato considerato per la chiesa come il simbolo del diavolo e i gatti furono bruciati a migliaia sui roghi insieme alle streghe, mentre negli ultimi decenni il gatto nero è stato spesso oggetto di riti sacrificali da parte di sette esoteriche.
Inoltre a livello mediatico già da giorni si stanno pubblicando le foto dei mici neri sull’Albo del Gatto nero, foto che possono essere inviate per la pubblicazione all’indirizzo di posta elettronica direttivo.aidaa@libero.it e che saranno postate fino alla fine del mese di novembre.

facebookfacebook