HANSEN

ButterflyLand, la grande festa per i piccoli alla Casa delle Farfalle di Bordano

bambina-farfalla

EVENTI – Oggi, 14 luglio 2013, la Casa delle Farfalle di Bordano dedica un’intera giornata ai bambini. Una grande festa gratuita, ButterflyLand, con tanti giochi, laboratori a misura di bimbo e attività creative per imparare, in maniera semplice e divertente, a rispettare la natura. “Il gioco – spiegano i responsabili della struttura – è un’attività naturale, fondamentale per sviluppare e perfezionare le capacità motorie e gli aspetti comportamentali dei bambini. Proprio attraverso il gioco è possibile trasmettere concetti importanti. I più piccoli imparano a conoscere meglio se stessi e il mondo che li circonda. Negli esseri umani il gioco rappresenta un importante mezzo di socializzazione e apprendimento, è un modo istintivo per entrare in contatto con gli altri, per allenare l’immaginazione e la creatività. Per questo motivo, la Casa delle Farfalle organizza una grande festa dedicata agli adulti di domani”.
Particolarmente ricco il programma dell’iniziativa. Oltre ai giochi gonfiabili, ci saranno anche laboratori creativi e sensoriali. Dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17.30 sarà proposta l’attività “Insetti & Co: un microcosmo da scoprire”: si tratta di un laboratorio scientifico che permetterà ai partecipanti di osservare, molto da vicino e attraverso l’uso di stereoscopi, insetti e altri piccoli invertebrati. Questa attività è finalizzata a sensibilizzare i partecipanti su due temi molto importanti: il danno prodotto all’ambiente dagli “animali alieni” e le condizioni di vita degli anfibi, gravemente minacciati e poco considerati. Alle 11 e alle 15, invece, appuntamento con “Chimica… esplosiva”, laboratorio curato dall’Immaginario Scientifico. Per rendere ancora più emozionante la giornata, inoltre, sarà presente una pattuglia della polizia stradale. Gli agenti, attraverso un breve filmato, spiegheranno alcune semplici ma importanti nozioni su come comportarsi sulla strada. Grazie all’associazione “Amici di Totò”, che si occupa di onoterapia (terapia assistita con l’asino), i bambini potranno anche conoscere meglio gli animali presenti sul posto. Non mancheranno le letture animate, in italiano (“Camillo”, alle 10.30 e alle 16.30) e in friulano (Miute, la paveute”, alle 12 e alle 16), l’animazione con “Il grande plof”, alle 11.30 e alle 15.30, e la postazione di “face painting”, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17.30. Infine, per la gioia dei bambini, ci sarà uno spettacolo di magia.
All’evento parteciperanno, con materiale informativo, alcuni rappresentanti delle associazioni o enti che collaborano con la Casa delle Farfalle: il Parco delle Prealpi Giulie, il Parco delle Dolomiti Friulane, l’Immaginario scientifico, le grotte di Villanova, il Parco Avventura di Sella Nevea, la Riserva naturale del Lago di Cornino, il Parco Zoo Punta Verde di Lignano Sabbiadoro e l’associazione “Volo Libero Friuli”.

***

facebookfacebook