Partecipa al concorso “Diciamoci la verità” indetto da Royal Canin

EVENTI/CONCORSI – Fino al 30 giugno 2017 tutti i proprietari di cani e gatti potranno partecipare al concorso Royal Canin “Diciamoci la verità”, e i 10 più fortunati potranno visitare Campus Royal Canin ad Aimargues, nel sud della Francia, divenuto dalla sua fondazione nel 1968, uno dei più moderni ed efficienti siti di produzione nel settore degli alimenti per animali domestici.
In questo Campus, di oltre 24 ettari, infatti, sono nate tutte le gamme di alimenti oggi disponibili sul mercato, da quelle specifiche per cani e gatti di razza, di cui Royal Canin è stata pioniera, fino a quelle specifiche per età, taglia, stile di vita ed esigenze specifiche.
Inoltre, sarà possibile conoscere i cani e i gatti ospiti del Campus, parte integrante della famiglia Royal Canin, ma non solo, i vincitori potranno godere di un weekend per due persone, dal 2 al 4 settembre 2017, a Montpellier, con partenza dagli aeroporti di Roma Fiumicino e Milano Malpensa.
Oltre a soggiornare in un elegante albergo nel centro storico di Montpellier, i 10 fortunati potranno assaporare l’eccellenza della cucina francese nei migliori ristoranti della città e visitare le meraviglie della Camargue.
image004
Per partecipare al concorso basta registrarsi sul sito http://royalcanin.it/vinciunweekend, compilare il form di iscrizione e rispondere a un breve quiz per approfondire, giocando, le proprie conoscenze sull’alimentazione corretta di cani e gatti.

Ogni animale è infatti unico e necessita di una nutrizione su misura in grado di rispondere alle sue specifiche esigenze.
Scopri di più sull’approccio alimentare di Royal Canin guardando il video sul canale YouTube RoyalCaninIT: “Royal Canin per un mondo a misura di pet” e visitando il sito www.royalcanin.it/diciamocilaverita.

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.