HANSEN

Hai mai avvistato una balena?

isola di Tahiti avvistamento balene

VIAGGI – Da luglio a ottobre è la stagione giusta per magici incontri con le balene nelle remote isole di Tahiti, misteriose ed affascinanti isole Australi ricche di tradizioni, dove le spiagge bianche incorniciano magnifiche lagune blu, offrendo paesaggi e esperienze indimenticabili ai viaggiatori che si avventurano fin laggiù.
La stagione del whale watching si apre ufficialmente tra la fine di giugno e l’inizio di luglio con la fioritura dell’Atae, chiamato anche “l’albero delle balene”, ad annunciare l’arrivo di questi cetacei nelle acque tahitiane.

L’itinerario delle balene comprende le isole di Moorea e Tahiti. Molte balene si riuniscono infatti a Tahiti Iti prima di iniziare la loro lunga migrazione verso il polo sud dove non è raro avere l’occasione di avvistarle fino alla fine di novembre.
Isola di Tahiti
In questa incantevole cornice, i mesi estivi fino a fine ottobre sono la stagione ideale per visitare le isole Australi per il passaggio delle balene, che si avvicinano all’arcipelago per dare alla luce i loro cuccioli. Le grotte e le scogliere delle isole sono il luogo perfetto per osservare il loro passaggio, che avviene molto vicino alla riva. Per i viaggiatori più curiosi ci sono molti tour dedicati, attraverso cui è possibile avvicinare le balene in barca e immergersi in acqua per entrare in contatto il più possibile con questi grandi cetacei e ascoltare il canto tipico dei maschi che richiamano gli esemplari femmina, il tutto nella massima sicurezza e nel totale rispetto della natura.
È proprio per il grande amore e rispetto verso questi animali che Le Isole di Tahiti sono state dichiarate Santuario dei mammiferi marini e hanno promosso una moratoria sulla caccia alla balena dal 1986.

Iniziate a sognare il vostro soggiorno sulle Isole di Tahiti ad avvistare le balene consultando il sito internet www.tahiti-tourisme.it.

Carmì Mazzucchi

facebookfacebook