La prima plastica eco-friendly per salvaguardare animali e oceani

ATTUALITA’/SCIENZA – La plastica che ogni giorno vien riversata nei mari di tutto il mondo è un problema sempre crescente. Si stima che circa otto milioni di tonnellate di plastica finiscono ogni anno negli oceani ed il numero è destinato a raddoppiare entro il 2020.
Per far fronte a questo problema che, oltre ad inquinare, costituisce una fonte di decesso per gli animali acquatici, un’azienda statunitense ha trasformato gli anelli di plastica che tengono assieme le lattine di birra, in materiali commestibili e biodegradabili.

SaltWater Brewery, azienda con sede in Florida, in una joint venture con l’azienda WeBelievers, ha ideato, progettato e già testato il primo pack a sei anelli commestibile.
Una confezione da sei, realizzata con sottoprodotti del processo di produzione della birra, che invece di uccidere gli animali, li nutre. Il prodotto è anche biodegradabile e compostabile al 100%.

“E’ stato un processo estremamente eccitante”, ha dichiarato Marco Vega, chief strategy officer e co-fondatore di WeBelievers, l’agenzia pubblicitaria che ha collaborato con SaltWater Brewery per dare alla luce l’idea.

Gli anelli sono composti da un mix di orzo e frumento, entrambi scarti della produzione della birra. Non solo questi anelli eliminano lo spreco del processo di fermentazione, ma possono anche essere consumati in tutta sicurezza dalla vita marina tra cui pesci e tartarughe.

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.