HANSEN

“Notte delle Farfalle” a Bordano

notte

VIAGGI/EVENTI – È durante la notte che la foresta tropicale si risveglia. Animali insoliti fanno capolino dalle loro tane ed è possibile ascoltare suoni sconosciuti e provare sensazioni nuove ed emozionanti. Armati di torce e accompagnati da una guida, alla Casa delle Farfalle di Bordano sarà possibile esplorare un mondo nuovo, ricco di emozioni e stimoli sensoriali. È tutto pronto per “La Notte delle farfalle”, un evento tra i più attesi. Il primo appuntamento è per sabato 8 giugno, a partire dalle 21.30. Sarà possibile avventurarsi nel buio della foresta tropicale per scoprire animali insoliti, come per esempio le volpi volanti, grandi pipistrelli tropicali che volano guidati dal loro olfatto e dal loro sonar alla ricerca della frutta di cui si nutrono. I visitatori avranno anche l’opportunità di ammirare le più grandi falene del mondo che hanno un’apertura alare di 30 centimetri e, da quest’anno, sarà possibile osservare da vicino e conoscere meglio alcune nuove specie: un caimano nano di Cuvier, di nome “Coco”, originario dell’Amazzonia e due genette, mammiferi carnivori originari dell’Africa. “Si tratta di due specie dalle abitudini tipicamente notturne – spiegano i responsabili della Casa delle Farfalle – sarà l’occasione migliore per vederle nel pieno delle loro attività. Sarà inoltre possibile conoscere quali sono gli adattamenti e le strategie che questi animali utilizzano per muoversi e trovare le loro prede di notte”. Una parte della serata sarà dedicata alle falene autoctone. I prossimi appuntamenti sono in programma per il 6 luglio e il 10 agosto, sempre a partire dalle 21.30.

***

facebookfacebook