Rapiti in Italia nel 2015 oltre 3.300 cani chihuahua

CRONACA – Secondo l’AIDAA il 2015 ha segnato in Italia un boom di rapimenti di cani di razza chihuahua: 3.350 cani contro i 1.400 del 2014, sono giovani in età riproduttiva, di sesso femminile e in particolare di taglia “toy”.
I dati diffusi dall’AIDAA (Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente) sottolineano che i rapimenti avvengono non solo nei parchi e nei luoghi pubblici, ma anche nelle case e la città più colpita è Roma, seguita da Firenze, Milano Parma e Napoli. Alla base di questi rapimenti ci sarebbe un giro di riproduzione, visto la grande richiesta di cani di questa razza che hanno un prezzo medio elevato.

FacebookFacebook

Comments are closed.

Animal Glamour is produced by the micropublishing division of Hansen Worldwide srl, Milan, Italy.
Published in the USA. All rights reserved. © 2006-2021
Other trademarks and copyrighted materials may belong to their respective owners.